DOCFA: dall'Agenzia delle Entrate il Vademecum aggiornato

Disponibile il nuovo Vademecum Docfa elaborato sulla base delle esperienze dei funzionari dell’Agenzia delle Entrate dell’Abruzzo e del Molise, allo scopo di fornire un supporto ai professionisti nella redazione degli atti di accettazione e registrazione in banca dati degli atti di aggiornamento catastale

di Redazione tecnica - 02/04/2021
© Riproduzione riservata
DOCFA: dall'Agenzia delle Entrate il Vademecum aggiornato

Arriva dall'Agenzia delle Entrate il Vademecum Docfa, elaborato sulla base delle esperienze dei funzionari dell’Agenzia delle Entrate dell’Abruzzo e del Molise, che fornisce delle linee guida utili ai professionisti delle due regioni per la compilazione dei documenti di aggiornamento del Catasto Edilizio Urbano tramite il software DOCFA.

Vademecum DOCFA dell'Agenzia delle Entrate

L'obiettivo del Vademecum è quello di contribuire al miglioramento delle banche dati catastali e offrire un supporto per l’adempimento dichiarativo al fine di limitare il numero dei rifiuti in fase di accettazione.

Per raggiungere questo obiettivo si è voluto creare uno strumento di consultazione per la risoluzione delle problematiche più frequenti e, al tempo stesso, uniformare e rendere omogenee le modalità di compilazione e trattazione degli atti d'aggiornamento del CEU, nel rispetto delle disposizioni normative e di prassi vigenti.

La struttura del Vademecum

Il Vademecum messo a punto, benché fornisca delle linee guida utili sulla carta ai professionisti delle due Regioni (Abruzzo e Molise), rappresenta un ottimo strumento di studio. È strutturato nei seguenti 8 capitoli:

  1. L’individuazione dell’Unità Immobiliare Urbana (UIU)
    • Requisiti essenziali delle unità immobiliari
    • Obbligo di denuncia e inventariazione
    • Immobili per i quali non sussiste l’obbligo di accatastamento
  2. Immobili oggetto di inventariazione
    • Unità immobiliari a destinazione ordinaria
    • Unità immobiliari a destinazione speciale e particolare
    • Gruppo F – Categorie fittizie
    • Beni comuni censibili e beni comuni non censibili
    • Il quadro delle categorie
    • Il classamento catastale
    • Il calcolo della consistenza catastale
  3. L’aggiornamento del C.E.U. con la procedura DOCFA
    • I documenti Docfa e la compilazione dei modelli
    • Accatastamento
    • Causali di presentazione
    • Ditta da intestare
    • Unità immobiliari
    • Variazione (denuncia di variazione)
    • Causali di presentazione
    • Unità afferenti
    • Tipo di operazione
    • Partita speciale
    • Compilazione altri dati comuni alle denunce di accatastamento e variazione
  4. Elaborati grafici
    • Planimetrie
    • Esempi di planimetrie
    • Poligoni e calcolo della superficie catastale
    • Esempi di poligoni e calcolo della superficie catastale
    • Elaborato planimetrico
  5. I modelli 1 N e 2 N
    • Modello 1N
    • Modello 2 N
  6. Approfondimenti
    • Fabbricati rurali
    • Ravvedimento operoso
  7. Casi particolari
  8. Normativa e prassi

Documenti Allegati