Decreto Crescita: al Senato la discussione in attesa del voto di fiducia

27/06/2019

Siamo ormai alle battute finali della conversione in legge con modificazioni del  Decreto-Legge 30 aprile 2019, n. 34 recante "Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi" (c.d. Decreto Crescita) che, dopo aver ricevuto il voto di fiducia della Camera dei Deputati dello scorso 21 giugno, si appresta a ricevere anche quello dell'altro ramo del Parlamento.

È in corso presso l'aula del Senato l'esame delle proposte di questione pregiudiziale riferite al disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 34 approvato dalla Camera dei Deputati. Le Commissioni riunite riunite Finanze e Industria hanno avviato l'esame del provvedimento lunedì 24 giugno con la relazione dei senatori Montani per la 6ª e Castaldi per la 10ª. Esame che è continuato nella giornata di oggi ma che certamente non porterà ad altro che il voto di fiducia anche del Senato, considerato che il Decreto Legge n. 34/2019 scadrà il prossimo 29 giugno.

Ecco di seguito la struttura di quello che sarà il D.L. n. 34/2019 nella sua versione convertita.

Capo I Misure fiscali per la crescita economica
Articolo 1 - Maggiorazione dell'ammortamento per i beni strumentali nuovi
Articolo 2 - Revisione mini-IRES
Articolo 3 - Maggiorazione della deducibilità dell'imposta municipale propria dalle imposte sui redditi
Articolo 3-bis - Soppressione dell'obbligo di comunicazione della proroga del regime della cedolare secca e della distribuzione gratuita dei modelli cartacei delle dichiarazioni
Articolo 3-ter - Termini per la presentazione delle dichiarazioni relative all'imposta municipale propria e al tributo per i servizi indivisibili
Articolo 3-quater - Semplificazioni per gli immobili concessi in comodato d’uso Articolo 3-quinquies - Redditi fondiari percepiti
Articolo 3-sexies - Revisione delle tariffe INAIL dall’anno 2023 Articolo 4 - Modifiche alla disciplina del Patent box
Articolo 4-bis - Semplificazioni in materia di controlli formali delle dichiarazioni dei redditi e termine per la presentazione della dichiarazione telematica dei redditi
Articolo 4-ter - Impegno cumulativo a trasmettere dichiarazioni o comunicazioni Articolo 4-quater - Semplificazioni in materia di versamento unitario
Articolo 4-quinquies - Semplificazione in materia di indici sintetici di affidabilità fiscale
Articolo 4-sexies - Termini di validità della dichiarazione sostitutiva unica Articolo 4-septies - Conoscenza degli atti e semplificazione
Articolo 4-octies - Obbligo di invito al contraddittorio
Articolo 4-novies - Interpretazione autentica in materia di difesa in giudizio dell'Agenzia delle entrate-Riscossione
Articolo 4-decies - Norma di interpretazione autentica in materia di ravvedimento parziale Articolo 5, tutti i commi tranne 5-bis - Rientro dei cervelli
Articolo 5, comma 5-bis - Rientro dei cervelli
Articolo 5-bis - Modifiche all'articolo 24-ter del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917
Articolo 5-ter - Disposizioni in materia di progetti di innovazione sociale
Articolo 6 - Modifiche al regime dei forfetari
Articolo 6-bis - Semplificazione degli obblighi informativi dei contribuenti che applicano il regime forfetario
Articolo 7 - Incentivi per la valorizzazione edilizia e disposizioni in materia di vigilanza assicurativa
Articolo 7-bis - Esenzione TASI per gli immobili costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita
Articolo 7-ter - Estensione degli interventi agevolativi al settore edile Articolo 8 - Sisma bonus
Articolo 9 - Trattamento fiscale di strumenti finanziari convertibili
Articolo 10, commi da 1 a 3 e comma 3-ter - Modifiche alla disciplina degli incentivi per gli interventi di efficienza energetica e rischio sismico
Articolo 10, comma 3-bis - Modifiche alla disciplina degli incentivi per gli interventi di efficienza energetica e rischio sismico
Articolo 10-bis - Modifiche alla disciplina degli incentivi per la rottamazione e per l'acquisto di veicoli non inquinanti
Articolo 11 - Aggregazioni d’imprese
Articolo 11-bis - Modifica all'articolo 177 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, in materia di scambio di partecipazioni
Articolo 12 - Fatturazione elettronica Repubblica di San Marino
Articolo 12-bis - Luci votive
Articolo 12-ter - Semplificazione in materia di termine per l'emissione della fattura
Articolo 12-quater - Comunicazioni dei dati delle liquidazioni periodiche dell'imposta sul valore aggiunto
Articolo 12-quinquies - Modifica all'articolo 2 del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127, in materia di trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi
Articolo 12-sexies - Cedibilità dei crediti IVA trimestrali
Articolo 12-septies - Semplificazioni in materia di dichiarazioni di intento relative all'applicazione dell'imposta sul valore aggiunto
Articolo 12-octies - Tenuta della contabilità in forma meccanizzata Articolo 12-novies - Imposta di bollo virtuale sulle fatture elettroniche Articolo 13 - Vendita di beni tramite piattaforme digitali
Articolo 13-bis - Reintroduzione della denuncia fiscale per la vendita di alcolici Articolo 13-ter - Disposizioni in materia di pagamento o deposito dei diritti doganali Articolo 13-quater - Disposizioni in materia di locazioni brevi ed attività recettive Articolo 14 - Enti associativi assistenziali
Articolo 15 - Estensione della definizione agevolata delle entrate regionali e degli enti locali
Articolo 15-bis - Efficacia delle deliberazioni regolamentari e tariffarie relative alle entrate tributarie degli enti locali
Articolo 15-ter - Misure preventive per sostenere il contrasto dell'evasione dei tributi locali 83
Articolo 15-quater - Modifica all'articolo 232 del testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, in materia di contabilità economico-patrimoniale dei comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti
Articolo 16 - Credito d'imposta per le commissioni riferite a pagamenti elettronici da parte di distributori di carburante
Articolo 16-bis - Riapertura dei termini per gli istituti agevolativi relativi ai carichi affidati agli agenti della riscossione
Articolo 16-ter - Norma di interpretazione autentica in materia di IMU sulle società agricole
Articolo 16-quater - Stralcio dei debiti fino a mille euro affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2010
Articolo 16-quinquies - Disposizioni in materia previdenziale

Capo II Misure per il rilancio degli investimenti privati
Articolo 17 - Garanzia sviluppo media impresa
Articolo 18 - Norme in materia di semplificazione per la gestione del Fondo di garanzia per le PMI
Articolo 18-bis - Utilizzo del Fondo rotativo di cui al decreto-legge 28 maggio 1981, n. 251, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 luglio 1981, n. 394
Articolo 18-ter - Piattaforma telematica denominata «Incentivi.gov.it»
Articolo 18-quater - Disposizioni in materia di fondi per l'internazionalizzazione
Articolo 19 - Rifinanziamento del Fondo di garanzia per la prima casa
Articolo 19-bis - Norma di interpretazione autentica in materia di rinnovo dei contratti di locazione a canone agevolato
Articolo 19-ter - Disposizioni relative al Fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti
Articolo 20 - Modifiche alla misura Nuova Sabatini Articolo 21 - Sostegno alla capitalizzazione Articolo 22 - Tempi di pagamento tra le imprese Articolo 23 - Cartolarizzazioni
Articolo 24 - Sblocca investimenti idrici nel sud Articolo 25 - Dismissioni immobiliari enti territoriali
Articolo 26 - Agevolazioni a sostegno di progetti di ricerca e sviluppo per la riconversione dei processi produttivi nell'ambito dell'economia circolare
Articolo 26-bis - Disposizioni in materia di rifiuti ed imballaggi Articolo 26-ter - Agevolazioni fiscali sui prodotti da riciclo e riuso
Articolo 26-quater - Sostegno alle imprese nei processi di sviluppo tecnologico Articolo 27 - Società di investimento semplice – SIS
Articolo 28 - Semplificazioni per la definizione dei patti territoriali e dei contratti d'area
Articolo 28-bis - Modifiche all’articolo 10 del decreto legislativo 15 settembre 2017, n. 147
Articolo 29, commi 1–9 - Nuove imprese a tasso zero, Smart & Start e Digital Transformation
Articolo 29, commi 9-bis–9-novies - Servizi digitali delle pubbliche amministrazioni
Articolo 30 - Contributi ai comuni per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile
Articolo 30-bis - Norme in materia di edilizia scolastica
Articolo 30-ter - Agevolazioni per la promozione dell'economia locale mediante la riapertura e l'ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi
Articolo 30-quater - Interventi a favore di imprese private nel settore radiofonico

Capo III Tutela del Made in Italy
Articolo 31 - Marchi storici
Articolo 32 - Contrasto all'Italian sounding e incentivi al deposito di brevetti e marchi

Capo IV Ulteriori misure per la crescita
Articolo 32-bis - Transazioni in materia di cartelle di pagamento e di ingiunzioni fiscali
Articolo 33 - Assunzioni di personale nelle regioni a statuto ordinario e nei comuni in base alla sostenibilità finanziaria
Articolo 33-bis - Potenziamento del sistema di soccorso tecnico urgente del Corpo nazionale dei vigili del fuoco
Articolo 33-ter - Disposizioni in materia di regioni a statuto speciale Articolo 34 - Piano grandi investimenti nelle zone economiche speciali Articolo 35 - Obblighi informativi erogazioni pubbliche
Articolo 36, commi 1-2 - Banche popolari e Fondo indennizzo risparmiatori Articolo 36, commi 2-bis-2-terdecies - Innovazione di servizi e prodotti finanziari
Articolo 36-bis - Disposizioni in materia di trattamento fiscale dei fondi di investimento europei a lungo termine
Articolo 36-ter - Proroga del termine per la garanzia dello Stato su passività di nuova emissione
Articolo 37 - Ingresso del Ministero dell'economia e delle finanze nel capitale sociale della NewCo Nuova Alitalia
Articolo 38, tutti i commi tranne 1-novies - Debiti enti locali
Articolo 38, comma 1-novies - Finanziamento di specifici obiettivi connessi all'attività di ricerca, assistenza e cura relativi al miglioramento dell'erogazione dei livelli essenziali di assistenza
Articolo 38-bis - Applicazione delle norme in materia di anticipazioni di liquidità agli enti territoriali per il pagamento dei debiti delle pubbliche amministrazioni
Articolo 38-ter - Procedura di riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio delle regioni
Articolo 38-quater - Recepimento dell'accordo tra Governo e Regione siciliana Articolo 39 - Modifica al decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4
Articolo 39-bis - Bonus eccellenze
Articolo 39-ter - Incentivo per le assunzioni nelle regioni del Mezzogiorno
Articolo 40 - Misure di sostegno al reddito per chiusura della strada SS 3-bis Tiberina E45 Articolo 41 - Misure in materia di aree di crisi industriale complessa
Articolo 41-bis - Riconoscimento della pensione di inabilità ai soggetti che abbiano contratto malattie professionali a causa dell'esposizione all'amianto
Articolo 42 - Controllo degli strumenti di misura in servizio e sulla vigilanza sugli strumenti di misura conformi alla normativa nazionale ed europea
Articolo 43 - Semplificazione degli adempimenti per la gestione degli enti del Terzo settore
Articolo 44 - Semplificazione ed efficientamento dei processi di programmazione, vigilanza ed attuazione degli interventi finanziati dal Fondo per lo sviluppo e la coesione
Articolo 44-bis - Incentivo fiscale per promuovere la crescita dell'Italia meridionale
Articolo 45 - Proroga del termine per la rideterminazione dei vitalizi regionali e correzione di errori formali
Articolo 46 - Modifiche all'articolo 2, comma 6 del decreto-legge 5 gennaio 2015, n. 1
Articolo 47 - Alte professionalità esclusivamente tecniche per opere pubbliche, gare e contratti e disposizioni per la tutela dei crediti delle imprese sub-affidatarie, sub-appaltatrici e sub- fornitrici
Articolo 47-bis - Misure a sostegno della liquidità delle imprese Articolo 48 - Disposizioni in materia di energia
Articolo 49 - Credito d'imposta per la partecipazione di PMI a fiere internazionali Articolo 49-bis - Misure per favorire l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro Articolo 49-ter - Strutture temporanee nelle zone del centro Italia colpite dal sisma Articolo 50 - Disposizioni finanziarie
Articolo 50-bis - Clausola di salvaguardia

A cura di Redazione LavoriPubblici.it



© Riproduzione riservata