Ecopal

Ecopal

Caratteristiche

Tubo Ecopal strutturato in polietilene ad alta densità coestruso a doppia parete, liscia internamente di colore viola e corrugata esternamente di colore nero, per condotte di scarico interrate non in pressione, prodotto in conformità alla norma EN 13476 tipo B, certificato dal marchio PIIP rilasciato dall'Istituto Italiano dei Plastici, con classe di rigidità pari SN 4 (o 8) kN/m2, in barre da 6 (o 12) m, con giunzione mediante manicotto in PEAD ad innesto a marchio PIIP e guarnizione a labbro in EPDM.
Il tubo deve essere prodotto da azienda certificata ISO 9001:2008 e ISO 14001:2004 (certificazione ambientale).

I vantaggi di Ecopal

Ecopal è prodotto al 100% con polietilene alta densità (PEAD) cioè con un polimero ad alta resistenza all'urto che non infragilisce alle basse temperature, offre una eccellente inerzia agli agenti chimici e ha un valore di resistenza all'abrasione fra i più elevati rispetto ad altri materiali.

Ecopal è stato studiato con una particolare conformazione geometrica che gli conferisce un'alta resistenza alla deformazione, è prodotto in tre classi di rigidità anulare (classe SN 4 kN/m2, SN 8 kN/m2 e SN 16 kN/m2) che gli permettono di essere utilizzato in numerose installazioni anche a notevoli profondità.

Ecopal ha la parete esterna nera per offrire un'elevata stabilità alla luce e la parete interna viola per migliorare la qualità di eventuali ispezioni televisive all'interno della condotta.

Ecopal è prodotto in barre da 6 e 12 metri, il che consente di realizzare condotte con un numero limitato di giunzioni.

Ecopal è collegabile con manicotto e guarnizione elastomerica oppure con saldatura di testa. La guarnizione elastomerica è alloggiata all'interno della corrugatura e ciò evita che possa fuoriuscire durante la fase di montaggio del manicotto.
La guarnizione elastomerica è studiata con un particolare profilo che non solo impedisce la fuoriuscita del liquido, ma evita che in presenza di falda, l'acqua entri nella tubazione.

Ecopal è un prodotto estremamente versatile, permette di realizzare un'ampia gamma di pezzi speciali e di collegarlo con un qualsiasi altro tipo di tubazione già esistente.

Ecopal è un prodotto estremamente maneggevole per il suo peso contenuto, ciò facilita lo stoccaggio, la movimentazione, la posa in opera.

Ecopal è un prodotto parzialmente flessibile, ciò permette di evitare gli ostacoli durante la posa e di ovviare ad eventuali imperfezioni dello scavo.

Fornitura e Posa in Opera (Pezzi speciali)

I pezzi speciali vengono realizzati utilizzando il tubo Ecopal.
La nostra officina è in grado di realizzare pezzi speciali su disegno del committente.

Si possono realizzare collegamenti fra:

- tubi Ecopal e tubi di materiale diverso (polietilene liscio, PVC, gres o cemento).

- tubi Ecopal e pozzetti in cemento.

Oltre ai pezzi speciali realizzati da tubo, Polieco fornisce una serie di pezzi speciali in polietilene ad alta densità (PEAD) stampati ad iniezione.
Le curve, le braghe ed i tee stampati DN 160, 200 e 250 mm presentano sulla parete esterna una costolatura che offre una maggiore resistenza ai carichi.

Fornitura e Posa in Opera (Collegamento con manicotto)

La guarnizione viene alloggiata nell'incavo della prima corrugazione del tubo (per i tubi dal Ø 250 mm al Ø 1.200 mm) o nella seconda corrugazione del tubo (per i tubi dal Ø 125 mm al Ø 200 mm).
Il montaggio dei manicotti sulle barre deve essere effettuato con tecniche che permettono una spinta costante ed uniforme fino al raggiungimento della battuta interna.

L'inserimento della guarnizione all'interno della gola tra le corrugazioni avviene manualmente; nel caso di diametri grossi l'operazione può essere eseguita con l'ausilio del semplice leveraggio.

Per favorire l'inserimento del tubo, è buona norma lubrificare l'interno del manicotto. La lubrificazione della guarnizione causa il trascinamento di sabbia o terra all'interno del manicotto e procura problemi di tenuta.

L'impiego di mezzi meccanici è comunque consigliato, avendo cura di interporre un asse in maniera tale da distribuire lo sforzo.

La scelta del materiale di riempimento è molto importante.

Il materiale deve essere a granulometria tale da inserirsi all'interno della corrugazione.

Questo tipo di granulometria permette anche un ottimo drenaggio nel caso di presenza di falda.

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa