Evercem DPS

Evercem DPS è un impermeabilizzante antidegrado del calcestruzzo. Applicato sul calcestruzzo, penetra al suo interno grazie ad uno speciale catalizzatore, diventandone parte integrante per effetto di una reazione chimica con l'idrossido di calcio (CaOH2) o con il sodio e il potassio presenti nel calcestruzzo, dando origine a idrati di silicato di sodio, dotati di proprietà cementanti e impermeabilizzanti. All'interno dei pori e dei capillari del calcestruzzo si forma così uno strato di sigillante insolubile, che sigilla permanentemente il calcestruzzo, impedendo che l'umidità possa penetrarvi, ma consentendo allo stesso tempo al calcestruzzo di traspirare; è un prodotto liquido, atossico, non infiammabile, inodore e trasparente, sicuro e facile da usare.
Evercem DPS è permanente. Non è organico ed è basato su minerali naturali, che non sono dannosi per la salute e l'ambiente. Inoltre, Evercem DPS può essere immagazzinato per lunghi periodi.

Per l'impermeabilizzazione e l'indurimento del calcestruzzo
Evercem DPS riesce a prolungare la vita delle strutture in calcestruzzo, proteggendole dagli elementi alle quali sono sottoposte giornalmente come, pioggia, sali, oli e prodotti chimici che usurano e abbassano l'integrità del calcestruzzo negli anni, rovinando la superficie, causandone lo scoppio a causa della corrosione dei ferri di armatura o per i cicli di gelo e disgelo. Evercem DPS può essere usato su calcestruzzo nuovo o anche vecchio di anni e su pavimentazioni industriali.
Spazi vuoti nel calcestruzzo che vengono sigillati da Evercem Dps



Calcestruzzo non trattato





Calcestruzzo trattato con Evercem Dps

CARATTERISTICHE TECNICHE
Resistenza alla carbonatazione
La carbonatazione avviene quando l'anidride carbonica (CO2) presente nell'aria penetra nel calcestruzzo e reagisce con l'idrossido di calcio, dando luogo alla formazione di carbonati. Per effetto di tale reazione, il PH del calcestruzzo si abbassa al disotto di 7,5. A questi livelli, il film passivante che ricopre l'acciaio non è stabile e quindi si distrugge. Ha quindi inizio la corrosione. La carbonatazione provoca inoltre la formazione di microcrepe, che consentono all'anidride carbonica, all'umidità e al sale di penetrare in profondità nel calcestruzzo e di corrodere i ferri di armatura, fenomeno che comunemente causa il degrado delle strutture in calcestruzzo.

EVERCEM ANNULLA LA CARBONATAZIONE




Testato in conformità con la norma BS EN 13295: il calcestruzzo trattato con il sigillante DPS di Evercem assicura un'eccellente resistenza alla carbonatazione e, per questo motivo, il prodotto è approvato come rivestimento protettivo contro la carbonatazione.

AGENTE MATURANTE
Per effetto della reazione chimica che provoca, il sigillante DPS di Evercem forma un aerogel di silice in grado di mantenere livelli d'idratazione ottimali all'interno del calcestruzzo durante tutto il processo di maturazione. In tal modo l'integrità e la compattezza dei gel cementizi si mantengono costanti in tutto il calcestruzzo.
Al termine del processo di maturazione, il calcestruzzo è denso, indurito e definitivamente sigillato. Il calcestruzzo che ne risulta è di migliore qualità.

I risultati dei test eseguiti in conformità alla norma ASTM C156-03 hanno evidenziato che il calcestruzzo trattato con il sigillante DPS di Evercem funge da agente maturante, riducendo la perdita d'acqua di oltre il 60%.



INDURENTE E RINFORZANTE DEL CALCESTRUZZO
La reazione chimica del sigillante DPS di Evercem con l'idrossido di calcio (CaOH2) fa solidificare le particelle di calcestruzzo indipendenti e le rinforza, eliminando definitivamente le polveri fino al 100% e le abrasioni superficiali e aumenta la forza di compressione del calcestruzzo.


Resistenza al congelamento/Agenti chimici disgelanti e decongelanti, sali marini e ingresso di ioni cloruro.
Test eseguiti in conformità alla norma ASTM C672/C 672N-03 (600 ore).

Calcestruzzo non trattato


Calcestruzzo trattato con Evercem Dps


Riepilogo Prestazioni

Carbonatazione Resistenza totale. Testato in conformità alla norma BS EN 13295
Contatto con acqua potabile Idoneo secondo BS 6920
Resistenza gelo disgelo Test eseguiti in conformità alla norma ASTM C672/C 672N-03 (600 ore)
Assorbimento acqua in pressione Riduzione assorbimento di  oltre il 99% secondo ASTM C870 , BSI 1881. Pt 5 1970 ISAT, aashto tp50-95
Penetrazione nel calcestruzzo 4 cm e variabile in base al supporto
Resistenze chimiche agli acidi e ai cloruri Astm c1202-91, idoneo alla protezione  di ponti e strade in calcestruzzo secondo astm c672, ,  determinazione della resitenza agli acidi e alla penetrazione dello ionio cloruro secondo Astm c1202-91


Tipologia certificazione ed enti certificanti

AASHTO - American Association of State Highway - and Transportation Officials
ASTM - American Standard of Testing Materials
BSI - British Standard Institution
WHO - World Health Organization
VDOT - Virginia Department of Transportation
HYD - Hong Kong Highways Department Bridges and Structures Division
MTR - MTR Corporation

CARATTERISTICHE TECNICHE
Composizione: Vetro liquido in soluzione acquosa
Scadenza: Nessuna. Conservare le confezioni integre.
Infiammabilità: Nessuna
Rischio ambientale: Nessuno
Stoccaggio: In luogo chiuso e asciutto. Tenere lontano da vetro e alluminio
Tossicità: Nessuna
Maturazione Dopo 36 giorni

Vantaggi nell'usare Evercem DPS
  • Impermeabilizzazione del calcestruzzo
  • Blocco della carbonatazione
  • Protezione dei ferri d'armatura
  • Riduzione di efflorescenze saline
  • È certificato per l'uso a contatto con l'acqua potabile ed è adatto ad impermeabilizzare e proteggere vasche in calcestruzzo e superfici per uso alimentare
  • Evercem Dps è permanente
  • Aumenta la durezza e la resistenza della superficie del calcestruzzo
  • Permette al calcestruzzo di respirare
  • Può essere usato su superfici asciutte o bagnate
  • Diminuisce la formazione di sporco sul calcestruzzo
  • Migliora l'adesività per ulteriori lavori di rifinitura
  • Protegge il calcestruzzo dagli attacchi chimici
  • Applicato su platee e fondazioni blocca l'umidità di risalita
  • Evita la penetrazione di inquinanti nel calcestruzzo e il rilascio di polveri
  • Non è tossico, è incolore e inodore

Economico, conveniente e di facile Applicazione
Evercem Dps è semplicissimo ed economico da applicare. Con un litro si proteggono dai 3 ai 5 mq di calcestruzzo. Si applica a pennello a spruzzo tramite pompe a bassa pressione o a rullo. La maturazione avviene in 36 giorni ma la superficie trattata è disponibile dopo poche ore. E' possibile infatti rivestire con intonaci o con nuovi getti di calcestruzzo la superficie trattata dopo poche ore.



Posa in opera
Evercem Dps si applica a pennello, a spruzzo, tramite pompe a bassa pressione o a rullo, con consumi di 0,2 0,3 litri mq a seconda dell'assorbimento della superficie. Può essere utilizzato su calcestruzzo nuovo o esistente da anni e su pavimentazioni industriali. La resa può variare in base alla porosità e alla consistenza della superficie. Prima della posa agitare il prodotto. La superficie da trattare deve essere sgrassata, perfettamente pulita e spolverata. Su calcestruzzi stagionati, inumidire il giorno precedente all'applicazione fino a rifiuto. Il prodotto deve essere applicato dal basso verso l'alto in due mani incrociate. Tra la prima e la seconda mano devono trascorrere almeno 8 ore. A seconda dell'assorbimento della superficie possono essere necessarie più di due mani mantenendo i consumi a 0,2 0,3 litri mq. Per cavillature superiori ai 1,5 mm, effettuare una prima posa di Evercem Dps a due mani incrociate, effettuare la riparazione con boiacca di cemento portland e successive due mani di Evercem dps. Utilizzare lo stesso procedimento per la riparazione dei nidi di ghiaia.



CERTIFICAZIONI
Resistenza alla carbonatazione secondo le norme BS EN 13295, riduzione dell'assorbimento dell'acqua del 97% secondo ASTM C870 , BSI 1881. Pt 5 1970 ISAT, aashto tp50-95 , Idoneo all'uso per l'acqua potabile secondo BS 6920, Chiusura delle microcavillature da 0,3 a 0,5 mm secondo AASHTO T259, determinazione della resistenza alla penetrazione dello ionio cloruro secondo Astm c1202-91, idoneo alla protezione di ponti e strade in calcestruzzo secondo astm c672, resistenza ai sali e ai cicli di gelo e disgelo secondo ASTM C672/C 672N-03, Aumento della resistenza a compressione di oltre il 30%, Antievaporante e anti crepe da ritiro plastico e igrometrico secondo ASTM C156-03, Antispolvero con miglioramento del 100% nei calcestruzzi trattati, antimacchia e resistente alla penetrazione degli oli.

ISTRUZIONI PER L'APPLICAZIONE DEI PRODOTTI EVERCEM

Evercem Dps si applica a pennello, a spruzzo tramite pompe a bassa pressione o a rullo, con consumi di 0,2 0,3 litri mq a seconda dell'assorbimento della superficie. Può essere utilizzato su calcestruzzo nuovo o esistente da anni e su pavimentazioni industriali. La resa può variare in base alla porosità e alla consistenza della superficie. Prima della posa agitare il prodotto. La superficie da trattare deve essere sgrassata, perfettamente pulita e spolverata. Su calcestruzzi stagionati, inumidire il giorno precedente all'applicazione fino a rifiuto. Il prodotto deve essere applicato dal basso verso l'alto in due mani incrociate. Tra la prima e la seconda mano devono trascorrere almeno 8 ore. A seconda dell'assorbimento della superficie possono essere necessarie più di due mani mantenendo i consumi a 0,2 0,3 litri mq. Per cavillature superiori ai 1,5 mm, effettuare una prima posa di Evercem Dps a due mani incrociate, effettuare la riparazione con boiacca di cemento portland e successive due mani di Evercem dps. Utilizzare lo stesso procedimento per la riparazione dei nidi di ghiaia. Su calcestruzzi nuovi lavare l'intera superficie, mediante idrogetto d'acqua a forte pressione (200 bar) per l'asportazione dei disarmanti.
Riparare eventuali fori creati dai distanziatori dei casseri con due mani di Evercem, boiacca di cemento portland e successive due mani di Evercem. Si consiglia l'uso di distanziatori per casseri in materiale plastico (pvc o polipropilene o resina) dotati di or di tenuta(o- ring ). Utilizzare Waterstops idroespansivo o giunti bentonitici nelle riprese di getto.

Evercem Top Seal si applica a pennello, a spruzzo tramite pompe a bassa pressione o a rullo. Non diluire o mischiare Evercem Top Seal con altri liquidi. Usare solo come fornito. L'uso di un quantitativo eccessivo di Evercem Top Seal può, in qualche caso, alterare il colore della superficie. Fare sempre un test su una piccola superficie prima dell'applicazione. Effettuare un'unica applicazione. Assicurarsi che la superficie da trattare sia asciutta. Non applicare su superfici in vetro, smaltate o su alluminio perché potrebbero macchiarsi. In caso di contatto accidentale con vetro e alluminio, sciacquare immediatamente con acqua.
Agitare bene prima dell'uso e applicare usando pompe manuali a spalla o meccaniche (max 5 bar). Su muri applicare dal basso verso l'alto. Su pavimenti, applicare Evercem Top Seal in modo uniforme evitando la creazione di ristagni. Top Seal non è adatto per riempire o sigillare crepe e fessurazioni. Applicare solo su superfici pulite. In presenza di grasso o olio usare un appropriato detergente e aspettare la totale asciugatura. Top Seal è pedonabile dopo 4 ore dall'applicazione. Tenere asciutto per almeno 72 ore per ottenere un completo indurimento. Pulire gli attrezzi usati con acqua

Quantità di copertura raccomandata
Copertura di 5-8 mq litro (un'unica applicazione). La quantità della copertura dipende dalla porosità e l'assorbimento della superficie da trattare. Effettuare un test sulla superficie da trattare prima dell'applicazione
Evercem Wood si applica a pennello a spruzzo tramite pompe a bassa pressione o a rullo in un'unica applicazione, con consumi di 0,6 0,8 litri mq a seconda dell'assorbimento della superficie. Prima dell'applicazione, agitare il prodotto nel contenitore, pulire adeguatamente la superficie rimuovendo ogni verniciatura. Rimuovere eventuali ristagni per evitare la formazione di macchie superficiali. Evercem Wood è efficace come trattamento impermeabilizzante, indurente e antiacido. Fare sempre un test su una piccola superficie prima dell'applicazione. Sulle zone verticali da trattare, iniziare dal basso verso l'alto seguendo la venatura del legno. Su superfici orizzontali applicare Evercem Wood in modo uniforme. Non creare ristagni. Non applicare su vetri, su superfici smaltate o alluminio: potrebbero macchiarsi. Schermare adeguatamente queste superfici prima del trattamento. In caso di contatto accidentale, sciacquare immediatamente con acqua. Evercem Wood non è adatto per riempire o sigillare crepe o fessurazioni. Evercem Wood penetra la superficie entro 2 o 4 ore dopo l'applicazione. Limitato traffico pedonale è permesso dopo qualche ora. Pulire gli attrezzi usati con acqua.
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa