Impianti di laminazione

IMPIANTI DI LAMINAZIONE PIRCHER

La risposta di Pircher alla problematica oggi sempre più diffusa delle tracimazioni dei bacini di ricezione finale (fognature, corsi d'acqua, ecc…) le cui capacità di raccolta sono spesso inferiori alle portate idrauliche in essi riversati.

Solidi, sicuri e funzionali, gli impianti di laminazione Pircher garantiscono un preaccumulo delle acque e la loro reimmissione nei recettori finali, come richiesto dagli Enti.
Questi sistemi permettono, infatti, di calibrare una portata standard di acqua allo scarico e di inviarne l'eccedenza, tramite un ripartitore di portata, nelle vasche Pircher: qui l'acqua viene stoccata e poi, al termine dell'evento atmosferico di punta, smaltita a portata costante nel recettore.
In questo modo i rischi di straripamento dei corsi d'acqua, dei collettori fognari e i danni collegati alle alluvioni vengono notevolmente ridotti o addirittura azzerati.
Tutte le strutture che compongono gli impianti di laminazione Pircher sono a tenuta e fornite di sistemi automatici che le predispongono alla gestione dei fenomeni di piena.

Tutte le vasche e gli impianti di laminazione Pircher, disponibili nelle versioni circolare e rettangolare, anche abbinabili tra loro, sono realizzati in calcestruzzo Rck 525.
Vantano caratteristiche statiche eccellenti abbinate alla resistenza alla corrosione da carbonatazione, all'attacco del gelo e disgelo, agli ambienti chimici aggressivi e alla corrosione da cloruri.
Realizzate in un unico getto, le vasche Pircher sono a completa tenuta idraulica e su richiesta sono trattate con vernici ed additivi interni specifici che le rendono inattaccabili dalle sostanze chimiche e dalla corrosione acida e basica.
Garantendo alte prestazioni in termini di solidità e sicurezza, le vasche Pircher sono progettate avendo particolare riguardo alle armature impiegate, in base alla zona sismica in cui andranno collocate e secondo quanto previsto dal D.M. del 14 gennaio 2008.

Gli impianti di laminazione Pircher sono disponibili nelle versioni circolare o rettangolare a due vasche (pozzetto ripartitore e vasca volano) e rettangolare compatto, con portata regolabile o costante, che condensa la funzionalità di entrambe le vasche in un unico manufatto.
Possono essere forniti singolarmente o in abbinamento ad altre tipologie di impianto, come la prima pioggia e/o i separatori di oli minerali, gestendo la graduale reimmissione nelle reti bianche delle acque già depurate durante i precedenti processi di trattamento.

Certificazioni Pircher di prodotto e aziendali
  • Certificazione CE per gli elementi scatolari, secondo i requisiti previsti dalla norma UNI 14844:2008
  • Certificazione CE per solette di copertura, secondo i requisiti previsti dalla norma UNI 13225:2006
  • Certificazione ISO 9001:2008 attestante il sistema di gestione qualità aziendale
  • Certificazione CE per i canali in calcestruzzo, secondo i requisiti richiesti dalla norma UNI 1433:2008

Per tutte le certificazioni CE indicate, secondo quanto prescritto da ciascuna normativa, Pircher ha eseguito tutte le prove iniziali e di tipo, e ha implementato un sistema di controllo del processo di fabbrica, ottenendo la certificazione di prodotto.

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa