Solar Tracking Evolution

Inseguitore solare biassiale, innovativo nella sua concezione, consente di captare la luce solare, mantenendo i pannelli fotovoltaici, montati su un "evoluto" sistema mobile "brevettato", sempre in posizione ortogonale alla direzione che consente di captare il massimo dell'irraggiamento solare istante per istante.



Solar Tracking Evolution consente di incrementare la produzione di energia del 35 - 40% ed oltre rispetto ad un normale impianto fisso di posizionamento dei pannelli fotovoltaici.
La struttura dell'inseguitore è realizzata interamente con materiali di elevata qualità quali l'acciaio zincato e l'acciaio inox; il piano di appoggio dei pannelli fotovoltaici è dotato di due movimenti di rotazione indipendenti:
  • Rotazione attorno all'asse verticale (moto azimutale)
  • Rotazione intorno all'asse orizzontale (moto zenitale o tilting)

In particolare esso consente una rotazione azimutale del piano porta pannelli di circa 230°.
Esso consente altresì una rotazione zenitale del piano porta pannelli di 90°, dalla posizione di appoggio verticale a quella orizzontale.

Dotato di un piano di appoggio che consente il fissaggio di 25 - 40 mq di pannelli Fotovoltaici. Nella configurazione minima da 25 mq possono essere montati ad esempio n. 18 pannelli Sharp da 185 Wp, disposti su 3 file di 6 elementi, per una potenza complessiva di 3.33 kWp. Ovviamente trattandosi di una struttura totalmente modulare e variabile è possibile applicarvi qualunque tipo di pannello fotovoltaico in commercio.

La colonna portante ha un'altezza variabile da ml. 2.00 a ml. 3.50, e va normalmente fissata al terreno (mediante l'ausilio di una piastra di appoggio brevettata) che viene annegata in un basamento di C.A. di adeguate dimensioni o anche su tetto (con idonea struttura di appoggio).
L'innovativo meccanismo di robotizzazione elettro-meccanico brevettato ad alto rendimento, consente un accurato posizionamento ed un consumo energetico inferiore allo 0,2% dell'energia prodotta.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Superficie piano di appoggio pannelli: 25 - 36 mq
Potenza installabile su ogni singolo inseguitore: 3,60 – 6,30 kWp
Incremento di produzione rispetto ad un impianto a struttura fissa: 35 – 40 %
Altezza minima del piano di appoggio da terra 0,05 m
Altezza massima del piano di appoggio da terra: 4.30 ÷ 5.30 m
Peso massimo pannelli installabili: 500 Kg
Massima pressione del vento sopportabile: 60 Kg/mq
Movimento orizzontale - Movimento verticale: 240 gradi - 90 gradi
Velocità di rotazione orizzontale: 0.55 °/s
Velocità di spostamento verticale: 0.60 °/s
Alimentazione servomotori: 220 V
Potenza servomotori 120 W
Consumo medio annuo 10 kWh
Temperatura minima di esercizio da -20 °C a + 70 °C
Peso 550 - 650 kg
Struttura Acciaio zincato a caldo
Garanzia 20 anni
Sistema di puntamento Sensorless

FASI DI MONTAGGIO
  1. montaggio colonna sulla zavorra (plinto in c.a. o palo presso-infisso nel terreno)
  2. montaggio testa
  3. montaggio trave primaria
  4. montaggio travi orditura secondaria
  5. montaggio pannelli e barre longitudinali di chiusura

Manutenzione
Tenuto conto della fatica meccanica (con particolare riferimento alla fatica random dovuta al vento) e dei processi di deterioramento dei materiali, tutti i componenti dell'inseguitore sono stati progettati per una durata non inferiore a 40 anni. Per mantenere efficiente l'inseguitore è pertanto sufficiente una semplice ed economica manutenzione periodica, finalizzata all'ingrassaggio e ad un controllo visivo del sistema, con cadenza stagionale. Si tratta di un intervento eseguibile da persona dotata di una minima manualità, in pratica la stessa di quella richiesta da un impianto fisso. In dettaglio, il controllo visivo mira a verificare il corretto serraggio della bulloneria principale, il corretto funzionamento del sistema di puntamento e dei principali componenti.

Flessibilità
Grazie ad elementi a geometria variabile (a richiesta) e sistemi di ancoraggio flessibili, l'inseguitore consente l'installazione ordinata di un qualunque pannello fotovoltaico commerciale (Sharp, SunPower, Mitsubishi, Sanio, ecc), per una superficie complessiva compresa tra 25 e 40 mq circa.
Grazie anche a speciali sistemi ausiliari di ancoraggio disponibili, l'inseguitore può essere installato oltre che a terra, su tetto, in appoggio a parete ecc. Inoltre, grazie al particolare sostegno a colonna singola, continua ad essere fruibile tutta l'area sottostante i pannelli.

Affidabilità
La robustezza della struttura, l'uso di materiali resistenti agli agenti atmosferici (acciaio zincato, acciaio inox, alluminio, resine polimeriche resistenti), l'adozione di componenti elettromeccanici elementari a bassa manutenzione (es. cuscinetti sigillati, martinetti meccanici a basso fattore di utilizzo, motori robusti e sigillati), nonché di durevoli sistemi di protezione, rendono l'inseguitore Solar Tracking Evolution un sistema dotato di elevata affidabilità.

Design
Non solo l'aspetto funzionale ma anche quello estetico è stato particolarmente curato nella progettazione del Solar Tracking Evolution, la conformazione dei singoli componenti e dei relativi sistemi di giunzione danno origine a forme armoniose e gradevoli alla vista.

Riciclabilità dei materiali
Come per un impianto fisso, al termine della naturale vita dell'impianto, i materiali con cui è realizzato l'inseguitore (metalli, resine termoplastiche) possono essere completamente riciclati.

Garanzia
L'inseguitore solare Solar Traching Evolution è coperto contro qualunque difetto di costruzione con garanzia di 20 anni. I componenti non direttamente prodotti dalla ns. azienda sono garantiti dal rispettivo produttore. Non sono compresi nella garanzia guasti, imputabili ad errata installazione o a manomissione.

Rendimento
Qui di seguito si riporta un esempio (su base 100kWp impiantati a latitudine 37° 50') di incremento di produzione e dei relativi introiti economici nell'ipotesi di vendita integrale dell'energia prodotta:
IMPIANTO A TERRA 
     
IMPIANTO AD INSEGUIMENTO
€. 470.000,00
     
 €. 515.000,00 
(periodo di riferimento 20 anni)
     
(periodo di riferimento 20 anni)
             
Ricavi € 1.279.363       Ricavi € 1.615.419
Detrazioni € 175.075,00       Detrazioni € 191.837,50
Imposte senza finanziamento -€ 433.267,72       Imposte senza finanziamento -€ 558.029,51
Imposte con finanziamento -€ 288.493,71       Imposte con finanziamento -€ 399.394,16
(tasso 7,5%)       (tasso 7,5%)
Costi -€ 116.228,69       Costi -€ 117.353,69
Oneri Finanziari -€ 438.709,12       Oneri Finanziari -€ 480.713,19
Utile (senza finanziamento) € 904.942,10       Utile (senza finanziamento) € 1.131.873,78
Utile (con finanziamento) € 611.006,98       Utile (con finanziamento) € 809.795,95
Flusso di cassa € 434.942,10       Flusso di cassa € 616.873,78
(senza finanziamento)       (senza finanziamento)
Media annua al netto del proprio capitale € 21.747,10       Media annua al netto del proprio capitale € 30.843,69
(senza finanziamento)       (senza finanziamento)
Flusso di cassa € 141.006,98       Flusso di cassa € 294.795,95
(con finanziamento)       (con finanziamento)
Media annua al netto del proprio capitale € 7.050,35       Media annua al netto del proprio capitale € 14.739,80
(con finanziamento)       (con finanziamento)


Come si può constatare l'incremento medio annuo di redditività nel caso di impianto finanziato, è pari a cad. €. 7.690 (oltre il 100% in più). Maggiore l'incremento in caso di realizzazione dell'impianto con fondi propri e cioè cad. €. 9.095 in più per ogni anno. (dati calcolati nei 20 anni di conto energia)
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa