Vertica

VERTICA - LINEA ROCKWOOD:

COS'È VERTICA?
Vertica della linea Rockwood è un innovativo prodotto modulare in calcestruzzo che permette di costruire murature di sostegno utilizzando l'antica tecnica delle murature a secco.
Le strutture realizzate con i blocchi per muratura Vertica, possono raggiungere altezze notevoli - anche oltre i 15mt – e sono in grado di sopportare sovraccarichi ed azioni sismiche di grande rilevanza.
Si tratta inoltre di blocchi idrorepellenti per una muratura di nuova generazione.

IL CAMPO DI APPLICAZIONE:
Oltre che le grandi opere di sostegno, con Vertica sono di facile realizzazione anche piccoli contenimenti, rotatorie in ambito stradale, valli paramassi, rampe di carico, aiuole ed altri elementi decorativi per arredo urbano.
Nel campo delle infrastrutture stradali Vertica mostra tutti i suoi vantaggi: la velocità di posa in opera, l'immediata carrabilità della muratura e la solidità del sistema garantiscono risultati eccellenti ed economicamente vantaggiosi.

GRANDE VERSATILITÀ DELLA CONNESSIONE:
Lo speciale dente di ancoraggio di Vertica permette “automaticamente” di allineare i blocchi, di raggiungere la corretta inclinazione del paramento esterno, nonché di ottenere una eccezionale connessione con le geogriglie di rinforzo.
Grazie alla particolare geometria dell'ancoraggio, possono essere realizzate murature a gravità con altezze fino a 1.20mt fuori terra ed è possibile inoltre, in modo rapido ed economico, realizzare raggi di curvatura molto ridotti.

PROGETTARE CON ROCKWOOD:
Le murature Vertica vanno opportunamente dimensionate al fine della determinazione della lunghezza delle geogriglie di rinforzo e della loro resistenza a trazione. La fase di calcolo prende in considerazione tutti i sovraccarichi – ivi compresi quelli derivanti dall'azione sismica – e le caratteristiche geomeccaniche del substrato e degli inerti utilizzati per il riempimento.

Photogallery

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa