Richiesta approfondimento azienda Systems Editoriale e Finanziaria S.r.l.
» Condividi l'approfondimento con i tuoi colleghi   

ArCon Small Business

MasterCAD 3D è un programma estremamente professionale che affronta qualsiasi aspetto del dettaglio tecnico esecutivo in modo rapido e facile.
Fasi del disegno che normalmente richiedono molto tempo, come le scale, i tetti, i terreni, le sezioni o le quote, qui vengono eseguite in pochi minuti e modificate in qualsiasi istante con la stessa rapidità.

Il fotoinserimento

ArCon Small Business

Anche le sovraintendenze sono sempre più esigenti e richiedono rendering e fotoinserimenti.
MasterCAD 3D permette di inserire l'edificio progettato nella fotografia del contesto e dispone di funzioni che facilitano il compito e rendono reale l'effetto grafico.
Ad esempio, può "rivestire" il terreno modellato con quello della fotografia.

Crediamo in te

Inoltre, con l'operazione "Crediamo in te", ti supportiamo investendo nella tua crescita:
796 Euro + altri 300 Euro di librerie li mettiamo noi e a questi aggiungiamo un'assistenza costante. Ti diamo strumenti e conoscenza per conquistare la clientela.

ArCon Small Business

Il rendering in tempo reale



Disegnare una scala


Disegnare una tetto


Presentazione sintetica delle funzioni di MasterCAD 3D

I muri, oltre a includere l'editor di stratigrafie, possono essere impostati con un'orditura di travi interne, con un completo e modificabile catalogo di retini e pennini e, da sottolineare, con spessori variabili. Altro aspetto importante è il fatto che i quattro vertici del muro (visto in prospetto) possono essere modificati in altezza con valori completamente slegati da quelli del piano.

ArCon Small Business


L'editor dei serramenti consente di disegnare nuovi modelli, strombature, modificare le dimensioni dei davanzali, inserire cassoni per le tapparelle, creare cornici automatiche intorno ai serramenti e nicchie nei muri, eccetera.
Inoltre, permette di posizionare persiane e scuri con un pulsante, impostandone la tipologia (pieni, lamellari o addirittura degli oggetti 3D), magari attivando anche i binari per lo scorrimento laterale.
Il disegno di un nuovo serramento avviene partendo dallo strumento "battente" il quale offre diverse geometrie (archi semplici, acuti, rettangoli, etc.) in cui sceglierne il tipo di apertura (a battente, scorrevoli, basculanti...) , il numero di montanti eventuali, pannelli in vetro, maniglie etc..
Il programma permette addirittura l'integrazione di oggetti 3D e quindi non avere alcun limite.
A tale proposito il serramento è stato abbinato ad un oggetto 3D di una inferriata.

ArCon Small Business


Gli editor delle scale sono al contempo semplici come logica d'uso e complessi come numero di funzioni.
I parametri modificabili sono moltissimi e, accanto al numero delle alzate, profondità pedata e altezze d'invito e di sbarco, si aggiungono direttamente l'altezza dell'alzata, il valore di 2a+p, la larghezza e la lunghezza di ogni singola rampa, lo spessore sottorampa, la lunghezza e l'inclinazione di ogni singolo gradino e molti altri parametri.
Inoltre, lo strumento Scala Universale consente di disegnare la scala con la forma che si vuole.

ArCon Small Business


Lo strumento Parapetti consente di configurare ringhiere e recinzioni agendo in modo parametrico sui singoli pezzi che lo compongono (piantoni, montanti, piedini, corrimano, etc.) e di tracciare il proprio parapetto lungo una una polilinea. Lo strumento Piattaforme invece estrude un perimetro verso l'alto secondo la misura specificata e così si ottiene un solido come il seguente balcone (fate attenzione che si può fare di tutto con questo strumento!). Tra l'altro un'altra importante funzione dei Parapetti e delle Piattaforme è che si può quotarli entrambi altimetricamente inserendo una serie di quote e ottenere ad esempio la rampa (la piattaforma) e la ringhiera (il parapetto) di questo esempio:

ArCon Small Business


ArCon Small Business

Lo strumento profilato permette di estrudere un disegno visto in sezione lungo un percorso.
Il disegno del profilo è libero lo si crea con i classici strumenti 2D (linee, polilinee, cerchi, etc.).
Ecco ad esempio, l'estrusione del profilo di una cornice lungo una polilinea a Z.


Anche sulle coperture MasterCAD 3D si distingue: una volta disegnati i lati dell'ingombro del tetto, si specifica – lato per lato – se c'è la falda e di che tipologia è: semplice, tonda, a doppia pendenza, a più pendenze, eccetera.
Altro aspetto da notare è che il tetto, di base, prepara anche tutta l'orditura in legno, che può essere spenta o personalizzata spegnendo o modificando le varie travi.
Oltre agli strumenti tetti, sono anche disponibili gli strumenti abbaini, lucernari, aperture nei tetti e gli ampliamenti falde.
Va detto che è possibile "fondere" più tetti assieme con un semplice clic, secondo regole architettoniche.

ArCon Small Business


Per la modellazione dei terreni, si disegna l'area del terreno e si immettono le quote altimetriche che ne danno la conformazione.
L'inserimento delle quote può avvenire singolarmente o con lo strumento Polilinea di punti altezza, una sorta di curva di livello.
Inoltre ogni vertice della polilinea gestisce una doppia quota che genera l'effetto gradino.
Il terreno può essere anche importato come file topografico DWG oppure nei classici formati DXF, TXT, XYZ, PKT, XLS (MS Excel), MDB (MS Access) e CSV.
MasterCAD 3D inoltre gestisce automaticamente sia il terreno originario (ante lavori) che quello modificato (post lavori) ed in qualsiasi momento è possibile impostarne lo spessore dello strato superficiale (manto), per identificarlo rispetto allo spessore del substrato.

ArCon Small Business


Anche la fase di modifica delle viste bidimensionali per la presentazione tecnica dei dettagli esecutivi viene fatta all'interno di MasterCAD 3D.

ArCon Small Business


ArCon Small Business

Il pulsante Pennella lo sfondo "incolla" la fotografia scelta per lo sfondo sul terreno modellato dal programma. Si ottiene così il risultato che le ombre proiettate sul terreno siano visibili sulla fotografia di sfondo, rendendo più realistico il fotoinserimento. Nell'esempio qui sotto, si noti che il sentiero che giunge fino alla porta fa' parte della fotografia di sfondo che è stata mappata (incollata) sul terreno modellato.


Strumento Sagome fotografiche 3D e Quinte, per inserire fotografie con sfondo trasparente (canale alpha) all'interno dei progetti. Le sagome sono foto piatte e senza spessore che (opzionalmente) si orientano in automatico in direzione dell'osservatore, in modo tale da non essere mai viste di sbieco, proiettando ombre realistiche.
Nell'esempio seguente ogni persona, albero o fiore è una sagoma fotografica mentre la recinzione in pietra sullo sfondo è una "quinta". Nel teatro, le quinte sono delle sagome d'abbellimento della scena e servono a coprire macchinari o altre strumenti teatrali, mentre in MasterCAD hanno il solo scopo ornamentale.
In MasterCAD, l'unica differenza tra le Sagome fotografiche 3D e le Quinte è che mentre le prime possono essere posizionate in un qualsiasi punto della scena, le seconde sono fisse rispetto allo schermo, ossia sempre in primo piano, sullo sfondo o nel mezzo, e dunque non fà differenza quale prospettiva si abbia in quell'istante.
Le quinte consentono di ottenere risultati d'impatto in quanto è possibile combinare più sfondi, ad esempio due cieli e un terreno e più elementi in primo piano come terreni con sentieri etc..

ArCon Small Business

IL RENDERING

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa