Frana Arenzano, 20 giorni per rimuovere il blocco

22/03/2016

760 volte

Dopo un confronto con i tecnici dell'Anas, l'Assessore alla Protezione Civile e alle Infrastrutture della Regione Liguria, Giacomo Raoul Giampedrone, ha confermato che il blocco della strada sarà di almeno 20 giorni.

"Stiamo cercando di far terminare al più presto le perizie e le indagini geologiche per capire che tipo di frana è - ha dichiarato Giampedrone - e si sta accertando che purtroppo il fronte della frana è molto complicato, con ancora molti massi in parete che vanno disgaggiati dal resto del versante con la massima urgenza".

Frana Arenzano

"A breve - continua l'assessore Giampedrone - avremo un'idea precisa degli interventi da fare, dopodiché inizierà in collaborazione con il Comune un percorso amministrativo tecnico perché è necessario intervenire su terreni privati. Anas e Sindaco comunicheranno ai proprietari gli interventi necessari con un termine di preavviso di tre giorni rispetto all'inizio lavori, che probabilmente sarà dopo le festività pasquali. La situazione è complicata. Anas ha dato massima disponibilità a Regione e Comune pur essendo competente soltanto per il tratto stradale. Vogliamo riaprire la circolazione al più presto a senso unico alternato, ma ragionevolmente non avverrà prima di 20-25 giorni. Per questo stiamo predisponendo la richiesta ad Autostrade per supportare il disagio dei molti cittadini e pendolari per avere una esenzione dal pedaggio in questa situazione di emergenza".

A cura di Redazione LavoriPubblici.it



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa