MiBACT, pubblicato il bando per la scuola di restauro dell’ISCR

08/06/2016

783 volte

La Scuola di Alta Formazione e Studio dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, prestigiosa istituzione nata nel 1939 su suggerimento di Giulio Carlo Argan e guidata per i primi vent’anni dall’autorevole guida di Cesare Brandi, ha bandito il concorso per l’ammissione di 25 allievi al 67° corso quinquennale a ciclo unico per l’anno accademico 2016/2017 nelle sedi di Roma e Matera.

Il bando, pubblicato il 31maggio sulla Gazzetta Ufficiale - 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 43 è consultabile sulle sezioni “news” e “scuola” del sito www.icr.beniculturali.it, dove è possibile reperire anche il modulo per la presentazione della domanda di ammissione, da compilare e consegnare a mano o tramite raccomandata con avviso di ricevimento alla Segreteria SAF dell'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro entro il 30 giugno 2016. La Segreteria è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 12,00, presso Via di San Michele, 23 - 00153 Roma.

La scuola di eccellenza italiana del restauro - dichiara il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini - rinnova la propria offerta, capace di attirare talenti da tutto il mondo. Un percorso quinquennale di specializzazione che attraverso lezioni, analisi e sviluppo applicativo dei casi, stage e laboratori formerà i restauratori di domani”.

A cura di Ufficio Stampa MiBACT



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa