Terremoto centro-Italia: aggiornamento INGV ore 11.00 - 16 settembre 2016

16/09/2016

710 volte

Dall'inizio della sequenza, con il terremoto di magnitudo 6.0 avvenuto alle ore 03:36 italiane del 24 agosto, la Rete Sismica Nazionale (RSN) dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha localizzato complessivamente circa 9500 eventi: 186 i terremoti di magnitudo compresa tra 3.0 e 4.0; 15 quelli localizzati di magnitudo compresa tra 4.0 e 5.0 ed uno di magnitudo maggiore di 5.0, quello di magnitudo 5.4 (Mw 5.3) avvenuto il 24 agosto alle ore 04:33 italiane nella zona di Norcia (PG).

INGV

La mappa della sequenza sismica in Italia centrale aggiornata alle ore 11:00 del 16 settembre.

Dalle ore 11.00 del 12 settembre (ora dell'ultimo aggiornamento) sono stati registrati 10 terremoti di magnitudo maggiore o uguale di 3.0, come riportato nella tabella qui sotto.

Gli eventi più forti, 2 di magnitudo 3.9 ed uno di magnitudo 3.7,  si sono verificati nella giornata di ieri a distanza di pochi  minuti tra le 16:40 e le 16.44 (ora italiana), localizzati in provincia di Perugia, pochi chilometri a sud-est di Norcia.

Data e Ora (UTC)

Magnitudo

Provincia/Zona

Profondità

Latitudine

Longitudine

2016-09-15 17:27:54

3.1

Perugia

11

42.76

13.09

2016-09-15 16:51:44

3.0

Perugia

10

42.75

13.14

2016-09-15 14:44:24

3.9

Perugia

9

42.78

13.14

2016-09-15 14:43:51

3.7

Perugia

10

42.78

13.13

2016-09-15 14:40:52

3.9

Perugia

10

42.79

13.13

2016-09-15 14:40:47

3.1

Perugia

9

42.78

13.13

2016-09-15 13:51:29

3.1

Perugia

10

42.78

13.13

2016-09-14 16:06:49

3.0

Ascoli Piceno

10

42.86

13.26

2016-09-14 03:07:44

3.1

Rieti

14

42.73

13.18

2016-09-13 11:04:20

3.4

Rieti

16

42.58

13.20



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa