Inarcassa premia le idee: i vincitori del concorso

21/03/2017

691 volte

Inarcassa – la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri e gli Architetti liberi professionisti – ha rafforzato il suo impegno nella promozione e nel sostegno della cultura della libera professione, con il concorso "Inarcassa premia le idee".

Inarcassa

Un evento innovativo e particolare per un ente di previdenza, voluto per dare spazio all’ingegno, alla creatività e al ruolo progettuale degli associati, valorizzando giovani talenti italiani e offrendo nel contempo un contributo per lo sviluppo, la produzione e la diffusione sul mercato di idee innovative.

Il concorso, bandito ad agosto 2016, ha visto la partecipazione di 162 progetti provenienti da tutta Italia e attribuirà riconoscimenti in denaro per 50.000 euro complessivi a 10 liberi professionisti - 5 ingegneri e 5 architetti – autori delle invenzioni più originali nella forma di Brevetti, Modelli ornamentali e di utilità nel settore architettonico ed ingegneristico. I premi in denaro verranno assegnati a titolo di contributo, a sostegno delle spese da affrontare per la promozione delle creazioni.

La Commissione Aggiudicatrice, guidata dal Presidente di Inarcassa Arch. Giuseppe Santoro, si è avvalsa delle preziose competenze dell’Arch. Giovanni Carlo Busiri Vici, dell’Ing. Paolo Piovesana, consulente in proprietà industriale, della Dott.ssa Loredana Guglielmetti dell’Ufficio Italiano Brevetti e dell’Ing. Sergio Di Curzio dell’Ordine dei consulenti in proprietà industriale, nonché dell’Ing. Enrico Porcaro e dell’Arch. Antonio Alcaro, in qualità di membri supplenti.

La Commissione ha scelto di premiare i seguenti progetti, valutati come i più rappresentativi per portata innovativa, sostenibilità ambientale ed energetica, elevata qualità estetica e semplicità di realizzazione:

SMOSSA, maniglia universale multidirezionale (brevetto)
Arch. Davide Adriano

FORKY, forchetta coltello multifunzionale (modello di utilità)
Arch. Luisa Benato

Metodo e dispositivo per il rilievo della forma delle vele (brevetto)
Ing. Giacomo Mainetti

D-TWELVE, lampada modulare magnetica (modello di utilità)
Arch. Alessandro Mattei

Serbatoio modulare per il contenimento di acqua calda (brevetto)
Ing. Enrico Peruchetti

MULTIDYN, piattaforma intelligente per modelli in vitro (brevetto)
Ing. Tommaso Sbrana

Metodo per la misura della portata di un flusso gassoso (brevetto)
Ing. Aronne Teli

Sistema di facciata Bipv adattabile (brevetto)
Arch. Alessandro Turina

Macchina per la triturazione e disidratazione dello scarto alimentare (brevetto)
Ing. Giampiero Volante

Turbina adattiva seriale (brevetto)
Arch. Fiorenzo Zanin

I vincitori -  resi noti nella seduta del Consiglio di Amministrazione dello scorso 17 marzo – saranno premiati durante una serata di gala, il 19 aprile, all’Hotel Crowne Plaza di via Aurelia 415 a Roma, alle 18, alla quale interverranno anche noti imprenditori, esponenti della cultura e delle arti e giornalisti scientifici.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa