Presentate le Linee guida per la ricostruzione di Camerino

11/04/2017

662 volte

Il centro Italia deve essere ricostruito, perché altrimenti non ci sarebbe più l’Italia”. Queste le parole del Commissario straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani, intervenuto a Camerino nel corso della presentazione delle linee guida del piano strategico per la ricostruzione della città illustrate dall’architetto Mario Cucinella.

Istituzioni locali, sindaci, presidenti di Regione – ha affermato il Commissario – devono essere protagonisti della ricostruzione. E’ dal territorio che nasce l’energia positiva del fare, guai ad attendere sempre qualcuno che dall’alto cala e dipana le norme. Valori come solidarietà, equità e trasparenza sono fondamentali per ripensare e far rinascere queste zone devastate dal sisma”.

La ricostruzione la dobbiamo chiamare sviluppo e, una volta completata, ci dovrà consegnare una Camerino migliore di prima - ha affermato l’arch. Cucinella - Il nostro piano dovrà partire da una strategia condivisa da tutti i protagonisti, a cominciare dalle istituzioni fino ad arrivare all’università, passando per i cittadini”. Cucinella ha quindi proposto la sua idea di una”una Casa dei cittadini, dove dialogare e confrontarsi e quindi progettare il futuro non solo dal punto di vista urbanistico”.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa