Capitale Italiana della Cultura 2020: due giorni alla scadenza del bando

29/05/2017

715 volte

Mancano due giorni allo scadere del bando per la Capitale italiana della cultura 2020. L’iniziativa sostiene, incoraggia e valorizza la autonoma capacità progettuale e attuativa delle città italiane nel campo della cultura, elemento fondamentale per la coesione sociale, l’integrazione senza conflitti, la creatività, l’innovazione, la crescita e infine lo sviluppo economico e il benessere individuale e collettivo. Le città che intendono candidarsi possono inviare la propria manifestazione d’interesse sottoscritta dal Sindaco entro le 12:00 del 31 maggio secondo le modalità indicate dalle linee guida allegate al bando.

“Si apre un’altra sfida appassionante – ha dichiarato il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini – per divenire nel 2020 la prossima Capitale italiana della cultura. Una competizione virtuosa che ha già coinvolto decine di città stimolando idee e progettualità”.

Possono partecipare al Bando i Comuni, le Unioni di Comuni e le Città metropolitane che non abbiano partecipato alla selezione per la Capitale italiana della Cultura 2018.

A cura di Ufficio Stampa MiBACT



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa