Incendio alla Grenfell Tower di Londra, Confedertecnica piange la scomparsa di due architetti

15/06/2017

708 volte

Dalla tragedia dell’incendio del grattacielo di Londra emerge la notizia della morte di due giovani architetti italiani, Gloria Trevisan e Marco Gottardi. Confedertecnica a nome dei professionisti tecnici italiani si stringe intorno alla famiglia e piange la scomparsa di due architetti costretti come tanti, dalla crisi, a lasciare l’Italia e andare all’estero per cercare un lavoro. Delusi da un Paese che non ha dato loro una possibilità, la giovane coppia si era trasferita solo tre mesi fa nella capitale britannica, ed aveva subito trovato lavoro, valorizzando la propria competenza professionale”.

Queste le parole del Presidente di Confedertecnica, Calogero Lo Castro, in riferimento alla tragedia che ha colpito la Grenfell Tower di Londra, grattacielo di edilizia popolare a nord Kensington, ovest della Capitale.

Mentre auspichiamo – conclude Lo Castro – che l’Italia sappia scrollarsi di dosso la lunga crisi che la attanaglia, ci chiediamo quale sia il reale stato di manutenzione e di prevenzione antincendio nei nostri edifici, pubblici e privati. Si tragga dalla tragedia un monito per il futuro”.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa