ndagini per corruzione in Veneto L’Agenzia delle Entrate al fianco degli inquirenti Sospesi i due dipendenti coinvolti

16/06/2017

671 volte

L’Agenzia delle Entrate sta coadiuvando l’Autorità giudiziaria – alla quale va il ringraziamento per l’attività d’indagine posta in essere – che ha portato all’arresto di due dipendenti e di un altro in pensione, per i quali si ipotizza il reato di corruzione.
Pur nella speranza che possano dimostrare la propria innocenza, l’Agenzia delle Entrate ha provveduto all’immediata sospensione dei dipendenti coinvolti nell’inchiesta ancora in servizio.
Al fine di tutelare la dignità delle lavoratrici e dei lavoratori che operano onestamente e scrupolosamente, nonché al fine di garantire l’immagine dell’Agenzia delle entrate e l’indispensabile rapporto di fiducia che i contribuenti devono poter avere con essa, saranno avviate tutte le misure sanzionatorie e risarcitorie.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa