Terremoto centro Italia: tavolo permanente per una ricostruzione trasparente e condivisa

25/07/2017

704 volte

Su iniziativa dell'Ufficio Speciale Ricostruzione sisma 2016, di concerto con il sottosegretario della Regione Abruzzo Mario Mazzocca, verrà istituito un "Tavolo permanete di incontro-ascolto" tra l'Ufficio e  il mondo delle professioni. Lo rende noto lo stesso Mazzocca il quale spiega che "il tavolo di lavoro avrà il compito di illustrare i processi e gli iter messi in atto dall'Ufficio Speciale per esaminare le pratiche della ricostruzione, lo stato dell'arte della ricostruzione, ma anche la condivisione delle normative già in essere e delle normative che verranno di volta in volta definite".

Gli incontri avranno luogo a Teramo e all'Aquila; sono previsti anche incontri speciali per l'esame preliminare delle ordinanze e degli altri strumenti normativi che andranno ad incidere sui processi di ricostruzione.

Il sottosegretario Mazzocca ricorda che "solo se i processi sono realmente trasparenti e condivisi la ricostruzione, pur difficoltosa e faticosa, potrà avviarsi sui binari giusti: proprio a tale scopo sono già stati organizzati due convegni per portare a conoscenza dei professionisti le norme di riferimento, le piattaforme informatiche e il funzionamento dell'USR, mentre incontri regolari già si tengono con i sindaci e con i tecnici comunali dell'area del cratere".

"Il passo successivo - conclude Mazzocca - sarà quello di superare la pura condivisione della conoscenza nell'intento di rendere gli ordini professionali parte attiva dei processi organizzativi ed amministrativi".



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa