De Micheli a Norcia: “Qui per parlare di futuro, sfida ricostruzione è di tutto il paese”

30/10/2017

Sono qui per parlare insieme a voi di futuro, che affronteremo con umiltà e realismo. Lo faremo con assoluta determinazione istituzionale e, laddove sarà necessario, aggiustando norme e rimodellando la governance”.

Queste le parole del Commissario straordinario alla ricostruzione, Paola De Micheli, a margine della giornata in ricordo del sisma svoltasi nella mattina del 30 ottobre 2017 nella città umbra.

Vi ammiro ed è la ragione più profonda – ha continuato la De Micheli – per la quale proveremo con ancora maggiore determinazione ad esservi utili per raggiungere l’obiettivo della ricostruzione”.

La De Micheli ha anticipato che nei prossimi giorni in Parlamento verrà presentata “una proposta per accelerare la ricostruzione pubblica, perché senza gli edifici pubblici come le scuole, i municipi, le chiese, le comunità fanno fatica a ritrovarsi”.

La sfida che abbiamo davanti è la sfida del Paese – ha aggiunto il commissario che poi ha elencato i tre punti fondamentali su cui muoversi da questo momento in avanti - ricostruzione privata, pubblica e lavoro”.

Mi piacerebbe tra qualche anno portare mio figlio – ha concluso – che oggi ha solo 18 mesi, qui a Norcia e fargli visitare la Basilica di San Benedetto ricostruita e fargli vedere che c’è un Paese che ce l’ha fatta”.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa