Palermo Capitale italiana della cultura 2018: vittoria basata su un progetto forte di convivenza, apertura e dialogo

29/01/2018

857 volte

La vittoria di Palermo è stata una vittoria basata su un progetto molto forte, di convivenza, di dialogo e di apertura, una delle caratteristiche con cui la città sta ricostruendo una vera crescita e rinascita e il logo lo rappresenta nel modo migliore possibile. Per Palermo il ruolo di Capitale della cultura non finirà il 31 dicembre 2018 ma continuerà sulla base del lavoro fatto in questi anni. Il capoluogo della Sicilia resterà anche dopo quest’anno Capitale della cultura, del dialogo e soprattutto del Mediterraneo”.

Queste le parole del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, durante la cerimonia di apertura dell’anno di Palermo Capitale italiana della cultura 2018.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa