Terremoto centro Italia, De Micheli: "Su assicurazioni già tutto chiarito"

22/01/2018

761 volte

La polemica sollevata da pochi sindaci del centro destra sui premi assicurativi degli immobili pubblici ha già avuto un chiarimento venerdì scorso nell'incontro tra Anci e presidente Luca Ceriscioli. In quella sede si è chiarito che abbiamo applicato per gli immobili di proprietà dei comuni lo stesso principio di quelli dei cittadini privati. Dunque, lo Stato rimborsa la differenza tra il costo per la ricostruzione dell'immobile e l'indennizzo assicurativo. Sarebbe inaccettabile un trattamento diverso tra ente pubblico e cittadini. In secondo luogo, l'ordinanza 43 non ha valore retroattivo".

Queste le parole di Paola De Micheli, Commissario straordinario per la ricostruzione post sisma 2016/2017 che ha continuato: "Infine, è bene ribadire che sono sempre i sindaci a decidere quali opere pubbliche da ricostruire con le somme ricevute dai premi assicurativi. Comunque, come sempre e come già detto a tutti gli amministratori locali coinvolti, tra i quali il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, abbiamo dato la nostra disponibilità a incontrarli nuovamente per ogni necessario chiarimento. In più, il presidente Ceriscioli sta definendo le date per un incontro tecnico tra Anci e struttura commissariale".



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa