Professionisti per l’Italia: idee per la modernizzazione del Paese

19/02/2018

796 volte

L’Italia ha di recente avviato un nuovo ciclo di crescita, seppure in modo cauto. L’Alleanza Professionisti per l’Italia - nata per iniziativa del CUP (Comitato Unitario delle Professioni) e della RPT (Rete Professioni Tecniche) e aperta a tutte le altre organizzazioni professionali e alle loro Casse di previdenza - intende contribuire a definire e rafforzare tale dinamica attraverso idee e proposte per uno sviluppo inclusivo e per una crescita equilibrata e duratura.

L’Alleanza ha ben chiare quante e quali siano oggi le criticità e le sfide da affrontare. Al tempo stesso è consapevole che il Paese esprime, competenze, capacità progettuale e risorse tali da riprendere il cammino della crescita. Ciò è possibile ad una condizione: che le infrastrutture economiche, sociali, materiali e immateriali si avviino celermente verso un processo di modernizzazione, improntato all’efficienza e all’innovazione, in grado di generare servizi di qualità per le comunità e per i cittadini.

A questo proposito l’Alleanza ha idee e proposte che ha riassunto nel documento “Professionisti per l’Italia: idee per la modernizzazione del Paese” che sarà presentato nel corso di un evento in programma a Roma mercoledì 21 febbraio e successivamente inviato al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il documento è il risultato della sintesi delle molte proposte emerse nella giornata di dibattito tenutasi lo scorso 2 febbraio 2018, presso l’Università degli Studi Link Campus University di Roma, alla quale hanno partecipato circa 200 delegati in rappresentanza di tutti i Consigli e Collegi Nazionali delle professioni, al pari dei delegati delle Casse Previdenziali. I partecipanti ai lavori si sono confrontati su dieci differenti temi di dibattito attraverso il metodo OST (Open Space Technology).

Con questa giornata i professionisti italiani intendono sensibilizzare le istituzioni e le forze politiche sul contributo che le professioni possono e vogliono offrire alla crescita e all’occupazione, attraverso un piano di interventi chiari e precisi nei diversi ambiti. Le professioni hanno una puntuale capacità di visione per il Paese e ritengono di poter giocare un ruolo decisivo nel tracciare le linee di azione più efficaci per la sua modernizzazione.

I lavori si terranno mercoledì 21 febbraio, dalle 9 alle 13, presso il Centro Congressi Piazza di Spagna, Via Alibert 5, Roma.

Nella prima parte della mattinata saranno illustrati i contenuti del documento. A seguire ci sarà un confronto con i media dei rappresentanti dell’Alleanza Professionisti per l’Italia. Si invitano tutti i giornalisti interessati a partecipare.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa