II tappa Romana di avvicinamento al Congresso Nazionale degli Architetti: la legalità nella professione e la Commissione Ciclope

21/05/2018

927 volte

Mercoledì 23 maggio dalle 14.30 si terrà presso la sede dell’Ordine degli Architetti di Roma (Piazza Manfredo Fanti, 47) l’incontro “Cultura e legalità”, la seconda delle tre tappe romane di avvicinamento all’VIII° congresso del Consiglio Nazionale degli Architetti “Le città del futuro”, in programma il 5,6 e 7 luglio all’Auditorium di Roma.

Il convegno, organizzato dall’OAR congiuntamente all’Ordine degli architetti di Palermo che il 23 maggio di ogni anno ricorda la strage di Capaci con eventi appositi, sarà occasione di una riflessione approfondita tra architetti, istituzioni e società civile sul tema della legalità.

Interverranno Franco La Torre, autore del volume ‘Ecco chi sei’, “La legalità pilastro di uno sviluppo culturale del Paese”, Christian Rocchi, Vice presidente Ordine Architetti di Roma, “L’importanza della legalità nella professione”, Francesco Miceli, presidente Ordine Architetti di Palermo, “Il lavoro di architetto, il ruolo degli ordini professionali: l’esperienza di Palermo”, Giuseppe Cappochin, presidente del Consiglio Nazionale Architetti, “Legalità come pilastro della deontologia professionale e città del futuro”, Flavio Mangione, presidente Ordine Architetti di Roma, “Legalità come base di una competizione qualitativa”, l’onorevole Walter Verini, “Giustizia e legalità, la lotta alle mafie”, Emanuele Nicosia, Associazione Professionisti Liberi, “Il ruolo sociale dei professionisti”. Alle 18.30 Vito Rocco Panetta, Consigliere OAR presenterà la Commissione CICLOPE, organo consultivo dell’OAR che esprimerà pareri sui procedimenti edilizi, su richiesta facoltativa e non vincolanti.

Seguirà l’intervento di Luca Montuori, Assessore all’Urbanistica di Roma Capitale, “La legalità alla base dello sviluppo della città”. Previste per le 19 le conclusioni di Christian Rocchi.

La partecipazione all’evento riconosce 4 crediti formativi agli iscritti.

Scarica la locandina.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa