Ordine Architetti di Roma: avanti con la semplificazione

26/07/2018

1.518 volte

Si è tenuto mercoledì 11 luglio alla Casa dell’Architettura un incontro informativo tra Flavio Mangione, Presidente Ordine degli Architetti di Roma e Provincia, Luca Montuori, Assessore all’Urbanistica di Roma Capitale, Cinzia Esposito, Direttore del Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica per presentare agli iscritti l’avanzamento dei lavori discussi all’interno del Tavolo tecnico degli Ordini e dei Collegi professionali.

L'incontro – ha dichiarato Mangione - è il primo di una serie di appuntamenti che vedono la pubblica amministrazione dialogare con i nostri iscritti in merito alle criticità riscontrate nell’esercizio quotidiano della professione, a servizio della cittadinanza.
Sono stati affrontati i molti temi che riguardano la semplificazione: condono edilizio, pubblicazione del SIT, schemi di deliberazione inerenti l’affrancazione e i prezzi massimi di cessione, dematerializzazione archivio progetti e archivio condoni. Questo ciclo di incontri ci permetterà di monitorarne i tempi e le modalità di attuazione.
I diversi problemi da risolvere derivano dalla mancanza di risorse economiche adeguate. È ingenuo o pretestuoso pensare che il DiPAU possa gestire tutto questo solo con le risorse che attualmente sono a disposizione della pubblica amministrazione.  Il governo deve intervenire urgentemente, visto lo straordinario allineamento politico con la municipalità romana. Ci auguriamo, comunque, che tutte le forze politiche, parlamentari e comunali, possano impegnarsi per il bene comune, anche dai banchi dell’opposizione, per sostenere una fase di cambiamento fondamentale per la legalità e l’efficientamento strutturale della capitale.  Roma deve crescere velocemente per competere alla pari con le altre capitali europee. Noi siamo a disposizione dei cittadini e continueremo a fornire il nostro contributo affinché le cose possano risolversi in tempi adeguati
”, ha concluso.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa