Opere Pubbliche: siglato accordo per il riassetto dell’Aquila

07/02/2019

618 volte

È stato siglato l’accordo attuativo del Protocollo d’Intesa, sottoscritto il 6 dicembre 2017, tra il Provveditorato interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna del MIT, il Ministero della Difesa, la Regione Abruzzo, il Comune di L’Aquila e l’Agenzia del Demanio, per avviare iniziative di razionalizzazione, valorizzazione e dismissione del patrimonio immobiliare pubblico, nell’ambito della ricostruzione e del riassetto dell’Aquila.

L’intesa del 2017 individua nel Provveditorato alle Opere Pubbliche il soggetto delegato al coordinamento ed alla realizzazione degli interventi di natura edilizia per il raggiungimento degli obiettivi di riordino e razionalizzazione delle funzioni pubbliche espressi.

L'accordo siglato prevede che il Provveditorato, in qualità di stazione appaltante, provveda alla destinazione per altri usi governativi della ex Caserma "De Amicis" - ex "Convento di S. Bernardino", e alla riallocazione delle funzioni logistiche militari presenti presso la caserma “Rossi”, a valere sulle risorse stanziate a seguito del sisma del 6 aprile 2009 dal Cipe.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa