Opere pubbliche: Il Mit ripartisce 400 milioni in quasi 8000 comuni

01/02/2019

932 volte

Sono stati ripartiti i 400 milioni stanziati dalla Legge di Bilancio 2019 per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale di ben 7977 comuni con popolazione fino a 20.000 abitanti (Decreto MIT 10 gennaio 2019)..

Si è dunque data attuazione alle norme contenute nella Legge di Bilancio 2019 - legge 30 dicembre 2018, n. 145 - che hanno assegnato i contributi, tenendo conto della quota stabilita per fascia di popolazione.

La stessa norma dispone inoltre che i comuni beneficiari del contributo diano inizio ai lavori entro il prossimo 15 maggio 2019, pena la revoca del contributo. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero dell’Interno, vigilerà sull’esecuzione dei lavori con controlli a campione.

In allegato la tabella di riparto del contributo, suddiviso per comune.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa