Il Fondo sport e periferie, lo Sport bonus e le ulteriori risorse per l'impiantistica sportiva

11/03/2019

705 volte

La L. di bilancio 2019 (L. 145/2018 : art. 1, co. 640) ha disposto che una serie di risorse in precedenzadestinate ad opere infrastrutturali, non assegnate o non utilizzate, sono destinate allo stato di previsione delMEF, per essere riassegnate, con delibera CIPE, al Fondo "Sport e Periferie".E' pertanto intervenuta la Delibera CIPE n. 4 del 17 gennaio 2019, che ha riassegnato al Fondo 7,5 mln di euro.

Il Fondo "Sport e periferie" è stato istituito dal D.L. 185/2015 (L. 9/2016: art. 15, co. 1-5) nello stato diprevisione del Ministero dell'economia e delle finanze, per essere poi trasferito al bilancio autonomo dellaPresidenza del Consiglio dei Ministri e, da qui, al CONI. In base alla norma istitutiva, il Fondo è stato dotatodi complessivi € 100 mln nel triennio 2015-2017, di cui € 20 mln nel 2015, € 50 mln nel 2016, ed € 30 mlnnel 2017.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa