Lavoro, Fondazione Inarcassa: 'Soddisfatti per equo compenso in Abruzzo'

18/06/2019

1.002 volte

Fondazione Inarcassa – la Fondazione architetti e ingegneri liberi professionisti iscritti ad Inarcassa – plaude alla legge sull'Equo Compenso, "Disposizioni in materia di tutela delle prestazioni professionali e di equo compenso", votata questa mattina dal Consiglio Regionale dell’Abruzzo. Firmatari della proposta sono il presidente del consiglio regionale, Lorenzo Sospiri (fi) e il presidente della Terza Commissione, Emiliano Di Matteo (Lega). Dopo l’adozione di una legge in tema di equo compenso da parte di numerose regioni, ultima in ordine di tempo il Lazio, è ormai evidente come sia necessario spostare il dibattito sull’Equo compenso anche a livello nazionale. Tema già avanzato in occasione dell’incontro promosso a marzo dalla Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, in collaborazione con Fondazione Inarcassa.

Siamo molto soddisfatti che anche l’Abruzzo si sia dotato di una legge che tuteli il lavoro e le prestazioni dei liberi professionisti nel settore edile - ha commentato il presidente di Fondazione Inarcassa, Egidio Comodo che ha poi aggiunto - la continuità e la sensibilità dimostrata da molte regioni nel sostenere una legge così importante per la dignità lavorativa delle libere professioni, ci fa ben sperare che l’Equo Compenso possa finalmente diventare centrale nell’agenda politica del Governo, così da affermare questo principio anche a carattere nazionale: chiediamo uno sforzo alle forze politiche perché questa legge significa, prima di tutto, garanzia della qualità dei servizi erogati ai cittadini”.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa