Prevenzione della corruzione e rating di legalità, d’impresa, di sostenibilità Sfide e opportunità per le PMI italiane

06/12/2019

1.279 volte

Lunedì 9 dicembre, in occasione della Giornata internazionale contro la corruzione, l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), congiuntamente ad Assonime e Unidroit, ha organizzato a Roma presso la Sala Spadolini del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, il convegno sul rating d’impresa, di legalità e di sostenibilità come strumenti di prevenzione e opportunità per le pmi.

Rating d’impresa, di legalità e di sostenibilità sono istituti premiali che misurano da diverse prospettive la reputazione degli operatori economici che volontariamente vi si sottopongono e che tendono a generare comportamenti virtuosi.

Rating di impresa e di legalità sono già contemplati dall’ordinamento italiano e si propongono nella comunità internazionale come buone prassi; il rating di sostenibilità sta invece emergendo in quest’ultimo contesto per indirizzarsi agli operatori economici. L’incontro ha lo scopo di presentare differenze e opportunità per le imprese che decidono di avvalersi di questi strumenti.

Il convegno presenta, in occasione della Giornata internazionale contro la corruzione, le forme di rating oggi utilizzate in Italia, illustrando i vantaggi legati al loro impiego anche in funzione di lotta alla corruzione, con una particolare attenzione al mondo delle piccole e medie imprese (PMI), tramite la individuazione degli aspetti teorici e pratici da parte di istituzioni e operatori specializzati.

Interverranno le istituzioni principalmente coinvolte, gli enti internazionali interessati e operatori del settore. L’evento “Prevenzione della corruzione e rating di legalità, d’impresa, di sostenibilità: sfide e opportunità per le pmi italiane” è organizzato in collaborazione con AGCM, ASviS, Banca d’Italia, Confindustria, Fondazione Etica, IVASS, OECD Development Centre, Università Luiss - School of Law, con il patrocinio della Commissione dell’Unione europea.

Per scaricare il programma CLICCA QUI



© Riproduzione riservata

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa