Vario, Molteplice, Multiforme

Sebastiano Provenzano

Vario, Molteplice, Multiforme
Editore: Grafill
ISBN: 88-8207-510-1
Formato: 11,5 x 19,5 cm - Pagine: 127
Edizione: novembre 2012
ORDINARIA
4.00 €
CORRIERE
5.00 €
Prezzo: € 15.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 12.00
Sconto: 20.00%
Un indagine sul progetto di architettura

Vario, Molteplice, Multiforme è il processo che caratterizza le complessità pratiche e teoriche proprie di ogni progetto di architettura. Il testo intende sottoporre al lettore, specialmente al giovane studente dei primi anni, un incompleto inventario di queste complessità.
Si propongono nove riflessioni attraverso le quali il processo progettuale è riconosciuto quale materia contraddittoria per la complessità degli apporti, dei vincoli, delle innovazioni, che lo caratterizzano e che richiedono una continua implementazione di consapevolezza critica, acquisibile solo attraverso il costante tirocinio progettuale. Questa attitudine varia, molteplice e multiforme del progetto di architettura è andata assumendo, nel corso della storia, livelli sempre maggiori di complessità; compromettendosi con altre discipline, con l'infittirsi delle norme, con la stessa evoluzione del processo edilizio e delle aspettative sociali. Partendo dal riconoscimento di questa natura molteplice del progetto di architettura, quale attività umana dagli esiti insondabili che si concretizzano solamente a seguito della costruzione, il testo sviluppa alcune concettualizzazioni che provano a scomporre questa complessità attraverso una serie di categorizzazioni problematiche che riguardano il progetto quale esercizio di appropriatezza, contestualizzazione, riscrittura, desiderio, invenzione, compromesso, pratica interscalare e indicibile. Queste categorizzazioni, confermando l'intrinseca materia ambigua del processo progettuale, percorrono una serie di temi-problemi che appartengono, in modo ineludibile, alla sua concreta prassi.

Indice
Prefazione
Vario, molteplice, multiforme
Il progetto come esercizio di appropriatezza
Il progetto come contestualizzazione
Il progetto come riscrittura
Il progetto come desiderio
Il progetto come invenzione
Il progetto come compromesso
Il progetto come pratica interscalare
Il progetto come processo indicibile