Sicurezza Sismica - Metodi di controllo

Lorenzo Longhi

Prezzo: € 28.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 22.40
Sconto: 20%
Prezzo: € 28.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 22.40
Sconto: 20%
Quantità AGGIUNGI AL CARRELLO

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Sicurezza Sismica - Metodi di controllo 28.00 €
Progettazione e calcolo di edifici in c.a. 60.00 €
Calcoli rapidi per il Progettista - Volume Primo 35.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Casi di studio e schede di sintesi per un controllo consapevole della progettazione

Il volume si pone l'obiettivo di indicare una metodologia di controllo della progettazione strutturale, evidenziando in particolare modo quali possano essere i casi più ricorrenti del mancato rispetto della normativa tecnica. Pur tenendo presente che ogni costruzione è particolare, vengono sviluppate checklist di sintesi per le principali tipologie costruttive, grazie alla combinata esperienza dell'autore sia da progettista che da funzionario pubblico. Viene, pertanto, concentrata l'attenzione sugli aspetti peculiari di ogni materiale, senza perdere di vista la visione di insieme necessaria nell'esame di elaborati esecutivi: l'obiettivo è quello di fornire una metodologia di controllo, replicabile ed anche personalizzabile dai collaudatori, dai RUP o dai professionisti, per verificare di non avere trascurato nulla nell'esame ex-post della progettazione. Il volume affronta nella prima parte alcuni esempi di errata applicazione della normativa tecnica per le costruzioni o di mancati approfondimenti ritenuti necessari: tali casi di studio sono una sintesi di quanto avrebbe potuto evitarsi tramite un controllo a posteriori da parte di soggetti terzi.

Le esigenze di verifica qui riportate hanno trovato nella normativa stessa il loro spazio: lo stesso progettista strutturale dovrebbe fornire un giudizio motivato sulla correttezza dell'analisi e del dimensionamento condotto. Spesso tale giudizio non è immediato in caso di analisi complesse o non-lineari e ancora maggiore difficoltà si incontrano nel "verificare" progettazioni altrui: il testo vuole essere un aiuto per chi si trova a dover affrontare tali importanti e avvincenti sfide.

L'acquisto del volume consente, attraverso il servizio G-cloud di Grafill, il download di un software per la gestione delle seguenti utilità:
- Schede di sintesi per controllare i principali aspetti della progettazione strutturale esecutiva (le schede sono modificabili dall'utente e si riferiscono alle seguenti tipologie di costruttive: controlli in fase di modellazione e calcolo; nuova costruzione edifici in calcestruzzo; nuova costruzione edifici in acciaio; nuova costruzione edifici in muratura; nuova costruzione edifici prefabbricati in calcestruzzo; nuova costruzione edifici in legno; edifici esistenti in calcestruzzo; edifici esistenti in acciaio; edifici esistenti in muratura; cerchiature in acciaio; muri di sostegno; paratie).
- Glossario (principali termini tecnico-normativi).
- F.A.Q. (domande e risposte sui principali argomenti).
- Test iniziale (verifica della formazione di base).
- Test finale (verifica dei concetti analizzati).

Requisiti minimi hardware e software
Processore da 1.00 GHz; MS Windows XP/Vista/7/8 (per utenti MS Windows Vista/7/8 sono necessari i privilegi di "amministratore"); 250 MB liberi sull'HDD; 1 GB di RAM; Apache OpenOffice 4.0.0; Adobe Reader 9.0; Accesso ad internet e browser web per il download del software (supportati Firefox 4, Opera 10, Safari 5, Chrome 12, Internet Explorer 7).

Autore
Lorenzo Longhi, laureato in Ingegneria Civile ad indirizzo Strutture alla facoltà di Bologna. Nell'attività da libero professionista e in quella da funzionario della pubblica amministrazione ha da sempre orientato la sua attività nel campo dei lavori pubblici, della prevenzione sismica e dell'ingegneria strutturale.

Indice
1. L'EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA
1.1. CNR 10024/1986
1.2. D.M. 16 gennaio 1996
1.3. O.P.C.M. n. 3274/2003
1.4. D.M. 14 settembre 2005
1.5. D.M. 14 gennaio 2008 e Circolare applicativa n. 617/2009
1.6. Codice dei contratti pubblici e Regolamento attuativo
1.7. Normative europee e internazionali
1.8. Considerazioni finali

2. PROGETTAZIONE STRUTTURALE E USO DEL SOFTWARE
2.1. Fasi progettuali: scelta del sistema
2.2. Creazione del modello
2.3. Impostazione del calcolo
2.4. Controllo dei risultati
2.5. Verifiche sugli elementi e redazione degli elaborati

3. INTERVENTI DI NUOVA COSTRUZIONE
3.1. Aspetti generali e geotecnici
3.2. Costruzioni di calcestruzzo
3.3. Costruzioni in acciaio
3.4. Costruzioni in muratura
3.5. Prefabbricati industriali
3.6. Costruzioni in legno

4. INTERVENTI SULLE COSTRUZIONI ESISTENTI
4.1. Interventi di miglioramento con soglia
4.2. Interventi di adeguamento
4.3. Interventi di miglioramento sismico

5. INTERVENTI LOCALI SULLE COSTRUZIONI ESISTENTI
5.1. Cerchiature in acciaio
5.2. Rinforzi con betoncino armato
5.3. Modifiche o creazione di solai

6. OPERE GEOTECNICHE E INFRASTRUTTURALI
6.1. Muri di sostegno
6.2. Paratie

7. CONCLUSIONI
7.1. Cosa non sono le schede
7.2. Cosa sono le schede

8. SCHEDE DI CONTROLLO
8.1. Scheda "Nuova costruzione edifici in calcestruzzo"
8.2. Scheda "Nuova costruzione edifici in acciaio"
8.3. Scheda "Nuova costruzione edifici in muratura"
8.4. Scheda "Nuova costruzione edifici prefabbricati in calcestruzzo"
8.5. Scheda "Nuova costruzione edifici in legno"
8.6. Scheda "Edifici esistenti in calcestruzzo"
8.7. Scheda "Edifici esistenti in acciaio"
8.8. Scheda "Edifici esistenti in muratura"
8.9. Scheda "Cerchiature in acciaio"
8.10. Scheda "Muri di sostegno"
8.11. Scheda "Paratie"
8.12. Scheda esempio

9. INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE ALLEGATO
9.1. Introduzione
9.2. Requisiti minimi hardware e software
9.3. Download del software e richiesta della password di attivazione
9.4. Installazione ed attivazione del software

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa