Nuove procedure di edilizia privata

Giuseppe Sarubbi

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Nuove procedure di edilizia privata 39.00 €
Umidità negli edifici 30.00 €
Acciaio 47.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Realizzazione di costruzioni ai sensi del testo unico in edilizia
Atti amministrativi - Permesso di costruire - Attività edilizia libera - CILA - Segnalazione certificata inizio attività - Contributo di costruzione - Cambio destinazione d’uso - Agibilità degli edifici - Vincoli
Seconda edizione aggiornata
al glossario dell’edilizia libera (Decreto MIT 21 febbraio 2018) e alla nuova definizione di restauro e risanamento conservativo

Guida alle procedure tecnico-amministrative scaturite dall’aggiornamento del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380) e delle relative leggi regionali che disciplinano l’edilizia privata. Questa seconda edizione è stata aggiornata con il glossario dell’edilizia libera (decreto MIT del 21 febbraio 2018), la conversione in legge del D.L. n. 50/2017 e il D.Lgs. n. 222/2016, che hanno apportato recentemente importanti novità sul piano legislativo.

Con la predisposizione degli elementi normativi di carattere comunitario, nazionale, regionale, locale e l’attenzione di carattere periferico, comuni e regioni sono indotti a concorrere e delineare, in vari modi, la legislazione che influisce sulle modalità di attuazione dei processi inerenti l’edilizia.

I vantaggi, le facilitazioni, i cambiamenti derivanti dalla semplificazione ed unificazione delle norme, in un ambito tanto variegato ed eterogeneo, sono evidenti ed atti nell’immediato futuro a fugare i troppi dubbi e le incertezze esistenti nel settore edile.

Per lungo tempo tale settore è stato lasciato senza una documentazione adeguata e gli approfondimenti riportati nel testo costituiranno sicuramente un punto di riferimento per tutti gli interessati, conferendo ordine ad una normativa così complessa.

Il presente volume si sofferma sulla specificità di situazioni, fatti, divieti, permessi, casi di giurisprudenza attuale e passata, certi che questo impegno servirà a far nascere qualche certezza in più nel tortuoso cammino degli addetti ai lavori.

Al fine di rappresentare un prodotto di agevole lettura ed applicazione per tutti gli operatori interessati al settore, l’opera offre una panoramica delle tematiche che riguardano l’edilizia privata. Sono state predisposte schede riassuntive delle procedure e dei relativi modelli per ogni argomento inerente gli atti amministrativi in materia edilizia.

L’opera è, infine, completata da un compendio delle più significative pronunce giurisprudenziali e norme nazionali e regionali.

NOTE SUL SOFTWARE INCLUSO

Il software incluso installa i seguenti documenti:

  • Normativa nazionale di riferimento, che comprende il D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, il D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42, il D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 222 e il D.P.R. 13 febbraio 2017, n. 31, riportate in appendice al volume.
  • Normativa regionale di riferimento.
  • Massime giurisprudenziali.
  • Modelli degli atti amministrativi nel settore edile.

L’installazione comprende: Glossario (termini più ricorrenti sull’argomento); FAQ (risposte alle domande più frequenti); Test base / Test avanzato (verifiche sulla conoscenza dell’argomento).

Requisiti hardware e software: Processore da 2.00 GHz; MS Windows Vista/7/8/10 (è necessario disporre dei privilegi di amministratore); MS .Net Framework 4 o vs. successive; 250 MB liberi sull’HDD; 2 GB di RAM; MS Word 2007 e vs. successive; Adobe Reader 11.x e vs. successive; Accesso ad internet e browser web.

Autore

Giuseppe Sarubbi, ingegnere, progettista e direttore dei lavori di importanti opere pubbliche e private, consulente di amministrazioni pubbliche e di imprese private è autore di pubblicazioni inerenti l’urbanistica e la realizzazione di opere pubbliche.

Indice

PREFAZIONE

1. GLI ATTI AMMINISTRATIVI IN EDILIZIA
1.1.
Sviluppo storico della legislazione
1.2. Principi ispiratori della normativa
1.3. Provvedimenti abilitativi

2. IL PERMESSO DI COSTRUIRE
2.1.
Generalità
2.2. La ristrutturazione edilizia
2.3. La ristrutturazione urbanistica
2.4. La nuova costruzione
2.5. Procedure per il rilascio del permesso di costruire

3. L’ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA
3.1.
Generalità
3.2. La manutenzione ordinaria
3.3. Il glossario dell’edilizia libera
3.4. I moduli per la Comunicazione d’Inizio dei Lavori

4. LA COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI ASSEVERATA
4.1.
Generalità
4.2. Le procedure della CILA
4.3. La modulistica della CILA

5. LA SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ
5.1.
Segnalazione certificata inizio attività
5.2. La manutenzione straordinaria
5.3. Il restauro e il risanamento conservativo
5.4. La segnalazione certificata inizio attività in alternativa al permesso di costruire
5.5. Le procedure della SCIA
5.6. Autorizzazioni preliminari
5.7. I moduli della SCIA
5.8. I moduli della SCIA alternativa al permesso di costruire

6. IL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE
6.1.
Generalità
6.2. Costo di costruzione e oneri di urbanizzazione

7. LA FINE DEI LAVORI ESEGUITI CON SCIA, CILA E CIL
7.1.
Generalità
7.2. I moduli

8. IL CAMBIO DI DESTINAZIONE D’USO
8.1.
Inquadramento normativo
8.2. Certificato di destinazione urbanistica
8.3. Individuazione degli standards per il cambio di destinazione d’uso
8.4. Provvedimenti abilitativi: il permesso di costruire e la SCIA
8.5. Variazione d’uso catastale
8.6. Un particolare caso: l’industria alberghiera
8.7. I sottotetti e i piani interrati

9. I PARCHEGGI
9.1.
Generalità
9.2. Classificazione normativa e procedurale

10. L’AGIBILITÀ DEGLI EDIFICI
10.1.
Inquadramento normativo
10.2. Il procedimento di segnalazione certificata
10.3. La modulistica

11. ULTERIORI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI: I VINCOLI
11.1.
Generalità
11.2. I vincoli sui beni culturali e sul paesaggio.
11.2.1. La legislazione sui beni culturali e sul paesaggio
11.2.2. Procedure amministrative sui beni culturali
11.2.3. Procedura di autorizzazione paesaggistica
11.3. Ulteriori vincoli

APPENDICE NORMATIVA
Decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380
Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. 42
Decreto Legislativo 25 novembre 2016, n. 222
Decreto del Presidente della Repubblica 13 febbraio 2017, n. 31

INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE INCLUSO
Note sul software incluso
Requisiti hardware e software
Download del software e richiesta della password di attivazione
Installazione ed attivazione del software

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa