Sanare gli abusi edilizi

Romolo Balasso

Prezzo: € 30.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 28.50
Sconto: 5%
Prezzo: € 30.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 28.50
Sconto: 5%
Quantità AGGIUNGI AL CARRELLO

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Sanare gli abusi edilizi 30.00 €
Compravendita immobiliare - Investire con stile in immobili 35.00 €
Ingegneria naturalistica 49.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Gli accertamenti di conformità e di compatibilità ai sensi del D.P.R. n. 380/2001 (Testo Unico Edilizia)

Tra le esigenze dei professionisti tecnici, liberi professionisti (progettisti, esperti del giudice esecutivo, consulenti tecnici nei procedimenti giudiziali e stragiudiziali) e tecnici degli enti locali, assume rilevanza crescente la regolarizzazione degli abusi edilizi, anche in ragione della loro ampia e articolata nozione giuridica.

Infatti, la regolarità urbanistico-edilizia e paesaggistica è condizione indispensabile per poter eseguire legittimamente qualsiasi intervento successivo di per sé legittimo, e non diventare a sua volta abusivo.

La sanatoria ordinaria degli abusi edilizi (non per condono)  è rigidamente disciplinata dalla normativa con l’istituto dell’accertamento di conformità, disciplina sulla quale interviene continuamente la giurisprudenza, nel suo non facile compito di ricondurre le fattispecie concrete alle fattispecie astratte in un dato contesto temporale, anche con interpretazioni che risentono della caratterizzazione delle giurisdizioni (Costituzionale, Amministrativa, Penale).

La non facile convivenza tra il diritto positivo (leggi nazionali, regionali e regolamenti comunali), che è stato ed è in continua evoluzione, e quello vivente, di matrice giurisprudenziale, il quale risente della specificità della giurisdizione, determina una situazione dove, pur nella comprensibile differenziazione valutativa, registra orientamenti mutevoli tanto che uno stesso fatto può essere diversamente apprezzato e apprezzabile, anche nel tempo, e cioè nel momento della sua realizzazione e in quello attuale.

Il volume offre una disamina sistematica, concisa ma esaustiva sulle sanatorie, esponendo i quadri normativi e concettuali essenziali, su basi giurisprudenziali, con una ricca sezione di approfondimenti per evidenziare possibili profili di criticità e soprattutto offrire spunti argomentativi da sviluppare nella pratica professionale.

Il testo è pensato come strumento di lavoro dal taglio necessariamente tecnico-giuridico e pratico.

La WebApp inclusa è parte integrante della presente pubblicazione e gestisce una banca dati di riferimento con normativa (nazionale e regionale) e giurisprudenza, consultabile attraverso un motore di ricerca (la banca dati sarà aggiornata automaticamente per 365 giorni dall’attivazione della WebApp).

REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE

Qualsiasi dispositivo con MS Windows, Mac OS X, Linux, iOS o Android; accesso ad internet e browser web con Javascript attivo; software per la gestione di documenti Office e PDF.

AUTORE

Romolo Balasso, architetto libero professionista, già autore di diverse pubblicazioni, svolge principalmente attività  di consulente e formatore, approfondendo quegli aspetti tecnici regolati dal diritto positivo e vivente. È presidente del Centro Studi tecnico-giuridici Tecnojus, libera associazione volontaristica e senza scopo di lucro che unisce tecnici e giuristi nel comune intento di condividere la propria cultura professionale ed esperienziale su tematiche comuni, collaborando a livello nazionale con vari organismi professionali, istituzionali e categoriali.

INDICE

1. DISCIPLINE E NOZIONI FONDAMENTALI
1.1.
L’attività edilizia e le discipline
1.2. Disciplina urbanistico-edilizia: caratteristiche generali
1.3. Disciplina culturale e paesaggistica: caratteristiche generali
1.4. Altre discipline di settore
1.5. Abusi edilizi
1.6. Regimi sanzionatori urbanistico-edilizi
1.6.1. Legge n. 1150/1942
1.6.2. Legge n. 765/1967
1.6.3. Legge n. 10/1977
1.6.4. Legge n. 47/1985

2. SANATORIE URBANISTICO-EDILIZIE
2.1.
Gli accertamenti di conformità nel Testo Unico Edilizia (TUE)
2.2. L’accertamento di conformità ex art. 36 TUE: ambito applicativo
2.3. L’accertamento di conformità di cui all’art. 37 del TUE
2.4. Condono e sanatoria
2.5. Procedimento del permesso di costruire in sanatoria
2.6. Soggetti legittimati a richiedere la sanatoria
2.7. Prova data compimento abuso
2.8. Sanatoria e silenzio
2.9. Estinzione del reato per sanatoria
2.10. Il permesso di costruire in sanatoria e la normativa tecnica per l’edilizia
2.11. Sanatoria e diritti di terzi
2.12. Sanatorie parziali e sanatorie condizionate
2.13. Sanatoria giurisprudenziale
2.14. Illegittimità nelle sanatorie per accertamento di conformità
2.15. Le impugnazioni nell’ambito degli accertamenti di conformità

3. SANATORIE CULTURALI E PAESAGGISTICHE
3.1.
Premessa
3.2. Beni culturali e sanatorie
3.3. L’accertamento di compatibilità paesaggistica
3.4. Il parere della soprintendenza negli accertamenti di compatibilità paesaggistica
3.5. Le nozioni di volumi e di superfici utili in ambito paesaggistico
3.6. Il diniego dell’autorizzazione paesaggistica in sanatoria
3.7. Le ragioni che precludono la sanatoria paesaggistica
3.8. Autorizzazione paesaggistica in sanatoria: casi particolari

4. ALTRE SANATORIE NELLA DISCIPLINA URBANISTICO-EDILIZIA
4.1.
Premessa
4.2. Sanatoria per interventi subordinati a CILA
4.3. Sanatorie nell’ambito della normativa tecnica per l’edilizia

5. FOCUS ED APPROFONDIMENTI
5.1.
Premessa
5.2. Accertamento di conformità: casi particolari
5.3. Fiscalizzazione dell’abuso e sanatoria
5.4. Interventi eseguiti in base a permesso annullato e sanatoria (art. 38)
5.5. Permesso di costruire in sanatoria: il momento di realizzazione dell’intervento
5.6. La natura giuridica della demolizione degli abusi edilizi
5.7. L’accertamento di conformità nelle sentenze della Corte Costituzionale
5.8. L’importanza del titolo abilitativo nelle legislazione e nella giurisprudenza
5.9. La disciplina urbanistico-edilizia nel tempo
5.10. La disciplina dei regolamenti edilizi comunali succedutesi nel tempo
5.11. La vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia nella legislazione di settore
5.12. La valutazione unitaria degli interventi e/o abusi edilizi
5.13. Agibilità e sanatoria edilizia
5.14. Commerciabilità degli immobili abusivi
5.15. Sanatorie e D.M. 5 luglio 1975
5.16. Annullamento del permesso di costruire in sanatoria
5.17. L’accertamento di conformità in sintesi – schema concettuale

6. CONTENUTI E ATTIVAZIONE DELLA WEBAPP
6.1.
Contenuti della WebApp
6.2. Requisiti hardware e software
6.3. Attivazione della WebApp
6.4. Assistenza tecnica (TicketSystem)

BIBLIOGRAFIA

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

I PIÙ CONSULTATI

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa