Il testo unico dell'edilizia in Sicilia

Giuseppe La Greca

Prezzo: € 45.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 38.25
Sconto: 15%
Prezzo: € 45.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 38.25
Sconto: 15%
Quantità AGGIUNGI AL CARRELLO

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Il testo unico dell'edilizia in Sicilia 45.00 €
Urbanistica Periagricola - Pratiche di rigenerazione territoriale 25.00 €
Interventi in zone vincolate: scelte progettuali e gestione del cantiere 26.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Dopo la L.R. 10 agosto 2016, n.16 - Testo a fronte annotato con la giurisprudenza Indice analitico

Finalmente (a distanza di oltre 15 anni) il legislatore siciliano, con la recente L.R. 10 agosto 2016, n. 16, ha recepito il T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (D.P.R. 6 giugno 2001,n. 380), fugando così ogni dubbio sulla sua applicabilità in Sicilia, che talvolta è affiorato sia in dottrina che in giurisprudenza.

Senza tenere conto di una fondamentale tecnica legislativa, è stato però effettuato un recepimento “a singhiozzo”, con tutti i problemi interpretativi e di coordinamento sistematico della specifica disciplina e con intuibili ripercussioni sulla certezza del diritto.

Ne discende un assetto nel quale coesistono disposizioni statali e disposizioni regionali, oltre che eccentriche previsioni derogatorie ai limiti e divieti di edificabilità, quali quelle che riguardano il c.d. accertamento di conformità o l’attività costruttiva in centro storico.

In definitiva, si è in presenza di una disciplina molto lontana dai canoni propri del drafting normativo, caratterizzata da rinvii, abrogazioni, disapplicazioni, interpretazioni autentiche, interpretazioni autentiche delle interpretazioni autentiche, concorso tra norme statali e norme regionali.

Inoltre il Consiglio dei Ministri, nella seduta dell’11 ottobre 2016, ha impugnato alcuni articoli del provvedimento: sulla legittimità di tali articoli si dovrà attendere la decisione della Corte Costituzionale.

Il presente repertorio si è posto l’obiettivo di raccogliere il materiale legislativo regionale vigente al fine di consentire all’interprete di individuare esattamente la “norma” applicabile.

L’organizzazione del testo si sviluppa secondo un’impostazione sinottica che ricomprende il testo unico statale e le disposizioni legislative regionali formalmente vigenti (recte: non oggetto di abrogazione espressa), nei limiti in cui queste ultime siano “corrispondenti”, sul piano del contenuto, alle previsioni del medesimo testo unico.

Molte delle disposizioni individuate sono accompagnate da riferimenti giurisprudenziali.

Il carattere grafico “grassetto” di molte parole del testo è finalizzato a consentire una più agevole individuazione delle voci di Indice analitico.

Il testo si rivolge agli operatori degli enti locali e a quei professionisti che, sia sul versante giuridico (avvocati e notai), sia sul versante tecnico (ingegneri, architetti, urbanisti, geologi, geometri), sono chiamati a vario titolo a misurarsi con la disciplina edilizia siciliana.

Giuseppe La Greca Magistrato amministrativo presso il T.A.R. Sicilia. Specialista in Diritto europeo ed in Diritto delle regioni e degli enti locali. Autore di pubblicazioni in materia, in passato ha svolto l’attività di segretario comunale.

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa