Manuale degli Impianti Radianti

Valerio Di Stefano

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Manuale degli Impianti Radianti 40.00 €
Sfondellamento dei solai e caduta dei controsoffitti 35.00 €
Criteri di modellazione FEM 42.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Integrazione e ottimizzazione negli impianti - Applicativi per effettuare computi metrici, analisi della resa e del comfort ottenibile da un pavimento radiante, verbale di collaudo e schemi idraulici editabili

I sistemi radianti, siano essi a pavimento, parete e soffitto, da alcuni anni stanno godendo di una certa diffusione nelle applicazioni termotecniche e, da applicazioni di nicchia ingiustamente confinate in passato per lo più all'interno di fabbricati industriali o nelle zone climatiche più fredde, ora sono oggetto di richieste anche da parte dello stesso utente privato, su tutto il territorio italiano, per riscaldare e raffrescare gli ambienti.

Il testo vuole condurre il Lettore ad una comprensione più approfondita e critica dei numerosi aspetti coinvolti nella progettazione e realizzazione di un sistema radiante, cercando di avere un respiro organico e quanto più completo sull'argomento e senza restare confinati all'interno delle usuali applicazioni o di luoghi comuni.

Con tale spirito la trattazione è stata impostata attraverso un taglio multidisciplinare che spazia dalla normativa alla progettazione e da pratici suggerimenti installativi all'applicazione di recenti tecnologie come la termografia.

Il testo è principalmente rivolto a progettisti, certificatori energetici ed installatori, ma il tono semplice, diretto e a tratti ironico vuole introdurre all'argomento anche il neofita o lo stesso utente finale che troverà nel testo informazioni utili per orientarsi meglio in un settore dominato forse troppo dalle esigenze del marketing.

L'acquisto del volume consente, attraverso il servizio G-cloud di Grafill, il download di un software per la gestione delle seguenti utilità:
- Fogli di calcolo (in formato MS Excel):
  • Stimato (foglio elettronico in grado di supportare computi metrici e analisi prezzi per qualsiasi tipologia di sistema radiante).
  • Radioso (foglio elettronico per calcolare le prestazioni di un pavimento radiante).
  • Sereno (foglio elettronico per valutare il comfort raggiungibile in un ambiente).
- Verbale (documento editabile, in formato .doc, per il collaudo di impianti a pannelli radianti).
- Schemi (schemi idraulici ricorrenti, in formato .dxf).
- Supporti (cartello di pericolo stampabile, in formato .dwg).
- Glossario (principali termini tecnico-normativi).
- F.A.Q. (domande e risposte sui principali argomenti).
- Test iniziale (verifica della formazione di base).
- Test finale (verifica dei concetti analizzati).

Requisiti hardware e software
Processore da 1.00 GHz; MS Windows XP/Vista/7/8 (per utenti MS Windows Vista/7/8 sono necessari i privilegi di "amministratore"); 250 MB liberi sull'HDD; 1 GB di RAM; MS Excel 2010; MS Word 2007; CAD compatibile con file .dwg e .dxf; Accesso ad internet e browser web per il download del software (supportati Firefox 4, Opera 10, Safari 5, Chrome 12, Internet Explorer 7).

Valerio Di Stefano, Ingegnere, progettista specializzato in Energy Management e termografia, ricopre da anni il ruolo di funzionario tecnico per una nota multinazionale svizzera che produce e commercializza impianti radianti e diversi altri sistemi plastici per la distribuzione di fluidi.

Indice
1. PRINCIPI GENERALI
1.1. Benessere termoigrometrico
1.1.1. Il sistema di termoregolazione del corpo umano
1.1.2. I meccanismi di termoregolazione del corpo umano
1.1.3. Il bilancio energetico del corpo umano
1.1.4. L'equazione del benessere

2. CRITERI DI ANALISI DEI RISPARMI ENERGETICI
2.1. Risparmio energetico
2.1.1. Indicatori economici-ambientali
2.1.2. Applicazione ai consumi energetici di un sistema radiante

3. PROGETTAZIONE DELLO SCAMBIO TERMICO
3.1. Scambio termico radiativo - Fattori che influenzano lo scambio per irraggiamento
3.1.2. Fattori che influenzano lo scambio per convezione
3.1.3. Simultaneo scambio per convezione e irraggiamento

4. STRUTTURA DI UN IMPIANTO RADIANTE
4.1. Architettura generale
4.2. Soluzioni radianti
4.2.1. Soluzioni con supporto inerziale
4.2.2. Soluzione con pannelli prefabbricati e "a secco"
4.2.3. Soluzione ad attivazione termica della struttura o TABS
4.2.4. Soluzioni capillari e microcapillari
4.2.5. Soluzioni speciali in legno e ad attivazione per irraggiamento
4.2.6. Soluzioni speciali
4.2.7. Soluzioni non idroniche
4.2.8. Applicazioni tecniche speciali
4.3. Struttura dello "scambiatore"
4.3.1. Disposizione geometrica delle tubazioni
4.3.2. Tipologia di tubazioni
4.3.3. Il supporto
4.3.4. Il pannello isolante
4.3.5. La finitura
4.4. Elementi di isolamento acustico passivo
4.4.1. Criterio normativo
4.4.2. Valutazione operativa

5. PROGETTAZIONE A REGOLA D'ARTE
5.1. Metodi FEM e FDM
5.2. Metodo di calcolo della resistenza termica equivalente
5.3. Metodo di calcolo tramite UNI 1264
5.3.1. Alcune definizioni
5.3.2. La curva caratteristica di base
5.3.3. Limiti di temperatura raccomandati dalla normativa
5.3.4. Calcolo dell'emissione areica
5.3.5. La rappresentazione delle temperature limite
5.3.6. Effetti termici della "caduta" di temperatura
5.3.7. Criterio di dimensionamento
5.4. Modifiche delle condizioni operative
5.4.1. Effetti termici della geometria del pannello
5.4.2. Effetti dell'isolamento termico
5.4.3.Effetti termici dell'inerzia del massetto
5.5. Dimensionamento soluzioni a freddo, a parete e a soffitto
5.5.1. Metodo secondo UNI 1264-5
5.5.2. Considerazioni pratiche
5.5.3. Progettazione secondo curve di resa certificate e metodo EN 14240

6. PROGETTAZIONE INTEGRATA E SCELTA DEI FORNITORI
6.1. Dove termina il processo progettuale
6.1.1. Organi del sistema radiante
6.1.2. Elaborati tecnici
6.1.3. La previsione delle fasi di realizzazione, le interferenze e le altre professionalità
6.1.4. Il contratto d'opera, di appalto e la garanzia (per approfondimenti si rimanda alla legislazione vigente)
6.2. La scelta dei fornitori
6.2.1. I fornitori di materiale
6.2.2. L'impresa
6.2.3. Le professioni intellettuali

7. INSTALLAZIONE, COLLAUDO E MONITORAGGIO (a regola d'arte)
7.1. Le condizioni al contorno
7.1.1. La preparazione del cantiere
7.1.2. Conseguenze termiche e igrometriche della presenza dell'impianto
7.2. L'installazione
7.2.1. Impianti inerziali
7.2.2. Impianti prefabbricati e non inerziali
7.2.3. I giunti
7.2.4. Il supporto inerziale
7.2.5. Le condizioni di carico dei pavimenti
7.3. Accorgimenti specifici
7.3.1. Attraversamenti speciali per servizi elettrici ed idraulici
7.3.2. Bagni e locali poveri di superficie disponibile
7.3.3. Rivestimenti superficiali esigenti
7.3.4. Circuiti a quota superiore rispetto al collettore
7.3.5. Coibentazione e accorgimenti speciali per tubi e canali
7.3.6. Controsoffitti e contropareti radianti - dettagli importanti
7.3.7. Posizionamento di sonde ambientali e di collettori
7.3.8. Come si legge lo schema di posa
7.4. Avviamento
7.4.1. Riempimento
7.4.2. Collaudo idraulico
7.4.3. Verifica della risposta termica dell'impianto radiante
7.5. Gestione e manutenzione
7.5.1. Controllo e manutenzione dei dispositivi
7.5.2. Messa a riposo e riavvio
7.5.3. Guasti
7.5.4. Diagnosi termografica

8. FONTI ENERGETICHE E CONTROLLO DEL SISTEMA
8.1. Confronto tra vettori energetici e tecnologie di impiego
8.1.1. Tecnologie di utilizzo dei combustibili fossili
8.1.2. Tecnologie di utilizzo della biomassa
8.1.3. La pompa di calore
8.1.4. Geotermia
8.1.5. Integrazione da solare fotovoltaico e termico
8.2. Il controllo del fluido termovettore
8.2.1. Il controllo della portata
8.2.2. Il controllo della temperatura
8.2.3. Allarmi e dispositivi di emergenza
8.2.4. Logiche di regolazione
8.3. Il controllo della qualità dell'aria
8.3.1. La sinergia sistema radiante e impianto aeraulico
8.3.2. Soluzioni impiantistiche
8.3.3. Gli attuatori dei circuiti radianti, le sonde ambiente e la domotica
8.3.4. Ventilazione Meccanica Controllata
8.3.5. La manutenzione

APPENDICE 1
VALUTAZIONE BRACCIO DI FLESSIONE DI UNA TUBAZIONE

APPENDICE 2
Riferimenti normativi
- Leggi di rilievo
- Norme di rilievo

APPENDICE 3
Bibliografia
- Libri
- Siti (in ordine di utilizzo)

Installazione del software allegato
- Introduzione
- Requisiti hardware e software
- Download del software e richiesta della password di attivazione

- Installazione ed attivazione del software

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa