Codice dei contratti pubblici e Regolamento di attuazione nella Regione Siciliana

AA.VV.

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Codice dei contratti pubblici e Regolamento di attuazione nella Regione Siciliana 25.00 €
Le Riserve nei Lavori Pubblici 30.00 €
Le concessioni di lavori e di servizi nel Codice dei contratti pubblici 40.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Aggiornati al Decreto-Legge 7 maggio 2012, n. 52 (Decreto Spending Review)
Recepiti nella Regione Siciliana con la Legge regionale 12 luglio 2011, n. 12
Con la legge regionale 12 luglio 2011, n. 12, la Regione Siciliana ha recepito in maniera dinamica e con modificazioni sia il Codice dei contratti che il Regolamento di attuazione dello stesso.

Il Codice dei contratti di cui al D.Lgs. n. 163/2006 consta di 257 articoli e 21 allegati, recepisce le due direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE e mette ordine nel corpo normativo relativo ai lavori pubblici realizzando un codice che abroga ben 29 tra leggi, decreti e regolamenti ed oltre 100 articoli sparsi in circa 30 altre disposizione di legge. Il testo predisposto nella presente pubblicazione è coordinato con le modifiche ed integrazioni introdotte dalla L.R. n. 12/2011 e nel testo sono state inseriti, evidenziandoli opportunamente, tutti quegli articoli della legge regionale stessa che, per una migliore lettura era opportuno inserire nel testo del Codice.

Con decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n.& 207 è stato emanato il Regolamento di attuazione del Codice dei contratti. Il Regolamento è entrato in vigore l'8 giugno. In tutti gli articoli del Regolamento è riportato il riferimento alla legislazione previgente.

Entrambi i testi sono coordinati e contengono tutte le modifiche introdotte sino al decreto-legge 7 maggio 2012, n. 52 c.d. "Decreto Spending Review".

Completano la pubblicazione:
- la parte residuale del Capitolato generale d'appalto;
- la legge regionale 12 luglio 2011, n. 12;
- il Regolamento regionale di cui al D.P. 31 gennaio 2012, n. 13;
- la circolare regionale 3 luglio 2011.

Software scaricabile tramite l'innovativo servizio G-Cloud
G-cloud consente di ricevere in tempo reale il software dei volumi GRAFILL senza la necessità del cd-rom: un computer, una connessione a internet e pochi click per ottenere subito ciò che desideri!

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa