Manuale DUVRI

Stefano Bergagnin

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Manuale DUVRI 30.00 €
ANTINCENDIO - Redazione del Piano di Emergenza ed Evacuazione 79.30 €
Valutazione del Rischio e Sicurezza nelle organizzazioni 42.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Corretta redazione e applicazione del DUVRI ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e D.Lgs. 106/2009 - Aziende private - Enti pubblici. Esempi pratici di DUVRI, modulistica e banca dati normativa
Il Manuale DUVRI è il testo di riferimento per la corretta interpretazione della legislazione vigente in tema di sicurezza e salute dei lavoratori durante l'esecuzione dei contratti d'appalto e d'opera; si configura come guida operativa per mettere in atto le misure documentali e gestionali previste dal legislatore ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. (Testo Unico Sicurezza sul Lavoro).

In modo organico e analitico il manuale consente di approfondire ruoli e responsabilità di ciascuna figura coinvolta, di definire il campo d'applicazione dell'articolo 26 (contratto d'appalto) rispetto alla più articolata normativa riguardante i cantieri, e di evidenziare i principali obblighi del Committente prima dell'eventuale redazione del DUVRI.

Vengono esaminati gli aspetti della materia partendo dalla programmazione degli adempimenti legati al contratto e dalle informazioni per gli appaltatori e la verifica di idoneità di questi, per arrivare alla definizione passo a passo del processo di costruzione del DUVRI, anche attraverso numerosi esempi; ampio spazio è dedicato alla stima dei costi interferenziali della sicurezza con riferimenti alle più comuni voci di costo da considerare nelle tipologie di appalto maggiormente diffuse.

Il manuale propone esempi di DUVRI riferiti alle tipologie più frequenti di contratto d'appalto e modelli applicativi utilizzabili per identificare ed attivare le necessarie misure documentali e gestionali previste dal legislatore caso per caso, evidenziando anche le opportune distinzioni tra i contratti d'appalto pubblici e privati.

Il CD-ROM allegato installa un software per gestire:
- Esempi pratici di DUVRI conformi al D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.;
- Banca dati Normativa;
- Modulistica utile alla corretta gestione e redazione del DUVRI per contratti d'appalto pubblici e privati;
- Tabelle di Utilità.

La modulistica è in formato .RTF personalizzabile ed adattabile alle specifiche esigenze di progetto. Il software, disponibile per utenti Microsoft Windows e Macintosh, richiede la preinstallazione di Adobe Reader e Microsoft Word a cura dell'utente.

Requisiti minimi hardware e software
Per utenti Windows: Processore da 1.00 GHz; Microsoft Windows XP/Vista/7 (per utenti Microsoft Windows Vista e Microsoft Windows 7 sono necessari i privilegi di "amministratore"); 60 Mb liberi sull'Hard Disk; 256 Mb di RAM; Adobe Reader 4.0; Microsoft Word 2000.
Per utenti Macintosh: Mac OS X; 60 Mb liberi sull'Hard Disk; Adobe Reader?4.0; Microsoft Word 2000.

Indice
Introduzione

1. I RUOLI DELLE PRINCIPALI FIGURE NEI CONTRATTI D'APPALTO
1.1. Le definizioni di contratto d'appalto, contratto d'opera e somministrazione
1.2. I soggetti coinvolti nella gestione dei contratti
1.3. Il Committente
1.4. Il Dirigente e il Preposto
1.5. Il responsabile dei lavori
1.6. Il responsabile del servizio prevenzione e protezione
1.7. Il medico competente
1.8. I datori di lavoro delle imprese appaltatrici
1.9. I lavoratori autonomi
1.10. I lavoratori

2. IL CAMPO D'APPLICAZIONE DELL'ARTICOLO 26 RISPETTO ALLA NORMATIVA CANTIERI
2.1. Quando all'appalto si deve applicare la "normativa cantieri"
2.2. Quando si applicano le disposizioni dell'articolo 26
2.3. Cenni sulla normativa dei contratti d'appalto pubblici
2.4. Come si applica la normativa nei contratti d'appalto privati
2.5. Chiarimenti sul concetto di "responsabilità giuridica del luogo di lavoro"

3. Modalità di gestione del contratto d'appalto
3.1. Le funzioni aziendali che partecipano al processo di progettazione della sicurezza
3.2. Le funzioni aziendali coinvolte nella gestione dell'appalto
3.3. Gli obblighi del Committente prima parte: la verifica dell'idoneità
3.4. Gli obblighi del Committente seconda parte: le informazioni per l'appaltatore
3.5. Impostazione della cooperazione e del coordinamento; il corretto approccio con l'appaltatore
3.6. I casi atipici: quando è l'appaltatore a proporre e indirizzare la gestione
3.7. Analisi dei casi in cui la redazione del DUVRI non è obbligatoria
3.8. L'attività di cooperazione e coordinamento nei casi non soggetti a DUVRI
3.9. Come comportarsi con i visitatori

4. La redazione del DUVRI
4.1. I contenuti del documento
4.2. Definizione delle aree interessate dall'intervento oggetto dell'appalto
4.3. L'identificazione dei percorsi per raggiungere le aree di lavoro
4.4. L'individuazione dei rischi preesistenti all'intervento dell'appaltatore
4.5. Le misure di prevenzione e protezione aziendali
4.6. Definizione delle regole di comportamento per gli appaltatori
4.7. Analisi dei potenziali rischi interferenziali
4.8. Scelta delle misure di prevenzione e protezione dai rischi interferenziali
4.9. Il caso specifico di non coincidenza tra committente e datore di lavoro
4.10. Compiti delle figure addette al controllo del rispetto delle misure di sicurezza

5. I costi della sicurezza
5.1. Il contratto d'appalto e la definizione dei costi
5.2. Quali costi della sicurezza stimare
5.3. Le tipologie di costi interferenziali della sicurezza più ricorrenti
5.4. Come evidenziare l'eventuale assenza di costi interferenziali

6. Redazione del DUVRI se il committente non coincide con il soggetto presso cui si svolge l'appalto
6.1. Come il committente del contratto redige la prima versione del DUVRI
6.2. L'integrazione del DUVRI da parte del soggetto presso il quale si svolgono i lavori
6.3. La fase operativa di cooperazione e coordinamento con l'appaltatore

6.4. La redazione della versione finale del DUVRI

7. Le sanzioni
7.1. Le sanzioni per il committente
7.2. Le sanzioni per il datore di lavoro dell'impresa appaltatrice
7.3. Le sanzioni per il lavoratore autonomo
7.4. Le sanzioni per il lavoratore

8. Alcuni esempi pratici di DUVRI
8.1. Committente piccola-media azienda - Appaltatore azienda servizi logistici
8.2. Committente piccola-media azienda - Appaltatore agenzia di pulizie
8.3. Committente pubblico - Appaltatore impresa impiantistica
8.4. Allegati del DUVRI

9. Riferimenti normativi ai contratti d'appalto, d'opera o di somministrazione

Parte Prima
Testo integrale dell'articolo 26 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 integrato con il decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106

Parte Seconda
Estratto di tutti gli altri articoli e allegati del Testo Unico in cui si fanno precisi riferimenti a contratti d'appalto, appalti, appaltatori e lavoratori autonomi in regime di contratto d'opera.

10. installazione ed utilizzo del software
10.1. I contenuti del CD-ROM allegato
10.2. Requisiti minimi hardware e software
10.3. Richiesta della password utente
10.4. Installazione per utenti Microsoft Windows
10.5. Installazione per utenti Macintosh
10.6. Procedura per la registrazione del software
10.7. Utilizzo del software in ambiente Microsoft Windows
10.8. Utilizzo del software in ambiente Macintosh

Indice della modulistica
MODULO 1
RICHIESTA DOCUMENTI DI CUI ALL'ARTicolo 26, COMMA 1, lettera a)

MODULO 2
RICHIESTA DOCUMENTI DI CUI ALL'ARTicolo 26, COMMA 1, lettera a) - per impresa appaltatrice

MODULO 3
RICHIESTA DOCUMENTI DI CUI ALL'ARTicolo 26, COMMA 1, lettera a) - per lavoratore autonomo
CHECK-LIST PER VERIFICA DELLA SICUREZZA PRESSO I COMMITTENTI

MODULO 4
VERBALE DI RIUNIONE TRA COMMITTENTE E APPALTATORE

MODULO 5
VERBALE DI SOPRALLUOGO TRA COMMITTENTE E APPALTATORE

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa