Modelli Semplificati di PSC e FO

Vincenzo Mainardi, Antonio Leonardi

Prezzo: € 35.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 33.25
Sconto: 5%
Prezzo: € 35.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 33.25
Sconto: 5%
Quantità AGGIUNGI AL CARRELLO

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Modelli Semplificati di PSC e FO 35.00 €
La redazione del Piano di Manutenzione 67.10 €
Manuale Sicurezza Lavoro 47.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento e del Fascicolo dell'Opera con i nuovi modelli semplificati previsti dal Decreto Interministeriale 9 settembre 2014

Con la promulgazione del Decreto Interministeriale 9 settembre 2014 sono stati pubblicati i nuovi modelli semplificati per i Piani di Sicurezza nei Cantieri.

Questo manuale ed il software incluso (disponibile attraverso il servizio G-cloud di Grafill) sono stati preparati appositamente per il coordinatore per la sicurezza, al quale forniscono tutte le informazioni necessarie ed i materiali utili per utilizzare subito e senza incertezze i modelli semplificati per la compilazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) e del Fascicolo dell'Opera (F.O.).

L'obiettivo dei nuovi modelli semplificati predisposti per schede è quello di fornire una guida passo a passo che consenta di eliminare le parti che poco hanno a che fare con la progettazione della sicurezza e realizzare un documento conforme alla norma, ed al contempo più facilmente comprensibile ed applicabile al cantiere.

Il manuale è un riferimento completo per la corretta applicazione del nuovo Decreto Interministeriale 9 settembre 2014.

Il software, di uso super-intuitivo, riporta i seguenti contenuti:
AREA OPERATIVA:
- modello semplificato di PSC (Allegato II al D.I. 9-09-2014);
- modello semplificato di F.O. (Allegato IV al D.I. 9-09-2014);
- esempio di PSC sviluppato con il modello semplificato;
- esempio di F.O. sviluppato con il modello semplificato.
Gli esempi si riferiscono ad un cantiere per la costruzione di un condominio residenziale.
Sia i modelli che gli esempi sono in formato *.doc e possono essere liberamente modificati e riutilizzati con Microsoft Word ed Excel.

AREA DI CONSULTAZIONE NORMATIVA:
- Testo completo del D.I. 9 settembre 2014;
- Titolo IV del D.Lgs. n. 81/2008 s.m.;
- Allegato XV al D.Lgs. n. 81/2008 s.m.;
- Allegato XVI al D.Lgs. n. 81/2008 s.m..

QUESITI del Coordinatore per la Sicurezza.

Requisiti hardware e software
Per utenti MS Windows: Processore da 1.00 GHz; MS Windows XP/Vista/7/8 (per utenti MS Windows Vista/7/8 sono necessari i privilegi di "amministratore"); 250 MB liberi sull'HDD; 1 GB di RAM; MS Office 2010; Adobe Reader 9 e successivi; Accesso ad internet e browser web per il download del software (supportati Firefox 4, Opera 10, Safari 5, Chrome 12, Internet Explorer 7).
Per utenti Macintosh: Processore Intel; Mac OS X 10.5 e successivi; 250 MB liberi sull'HDD; 1 GB di RAM; MS Office 2008 e successivi; Adobe Reader 5 e successivi; Accesso ad internet.

Antonio Leonardi, ingegnere, è componente del Coordinamento delle Regioni "Igiene e Sicurezza sul lavoro" - coordinatore del Gruppo di lavoro Edilizia, Direttore Servizio Impiantistica e Antinfortunistica A.S.P. Catania, docente Università Kore Enna, autore di diverse pubblicazioni.
Vincenzo Mainardi, architetto progettista e direttore dei lavori, è autore di importanti testi tra cui il Manuale Sicurezza Cantieri ed Il Nuovo PSC editi da Grafill.

Indice
NOTA INTRODUTTIVA

1. IL DECRETO INTERMINISTERIALE 9 SETTEMBRE 2014 E I NUOVI MODELLI SEMPLIFICATI PER I PIANI DI SICUREZZA
1.1. I piani di sicurezza nel cantiere edile
1.2. L'art. 104-bis del Testo Unico prevede l'emanazione dei modelli semplificati
1.3. Il Decreto Interministeriale 9 settembre 2014: principi ispiratori ed obiettivi dei modelli semplificati di PSC, F.O., POS, PSS

2. UTILIZZARE I MODELLI SEMPLIFICATI DI PSC E F.O.
2.1. Caratteristiche e uso del modello semplificato di PSC
2.2. Quando e come utilizzare il modello semplificato di PSC
2.3. Il fascicolo dell'opera redatto con il modello semplificato

3. RASSEGNA NORMATIVA (PARTE I): IL D.LGS. N. 81/2008 S.M.
3.1. Breve introduzione ed elenco delle parti consultabili in rassegna
3.2. Sommario dei titoli e degli allegati al T.U.S.L.
3.3. Titolo I - Principi comuni
3.4. Titolo II - Luoghi di lavoro
3.5. Titolo III - Uso delle attrezzature di lavoro
3.6. Titolo IV - Cantieri temporanei o mobili
3.7. Titolo V - Segnaletica
3.8. Titolo VI - Movimentazione manuale dei carichi
3.9. Titolo VIII - Agenti fisici (rumore, vibrazioni)
3.10. Titolo IX -Sostanze pericolose (amianto)
3.11. Titolo XIII - Disposizioni finali (abrogazioni)
3.12. Gli allegati utili per i cantieri temporanei o mobili

4. RASSEGNA NORMATIVA (PARTE II): IL D.I. 9 SETTEMBRE 2014
4.1. Decreto Interministeriale 9 settembre 2014, recante i modelli semplificati di POS, PSC, PSS e fascicolo dell'opera

5. INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE ALLEGATO
5.1. Introduzione
5.2. Requisiti hardware e software
5.3. Download del software e richiesta della password di attivazione
5.4. Installazione ed attivazione del software

6. UTILIZZO DEL SOFTWARE ALLEGATO
6.1. L'area operativa: modelli ed esempi di PSC e di F.O., uso professionale
6.2. L'area normativa con il nuovo D.I. 9 settembre 2014
6.3. I quesiti che si pone il coordinatore

7. ESEMPIO DI UN PSC COMPILATO CON IL MODELLO SEMPLIFICATO

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

I PIÙ CONSULTATI

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa