La nuova formazione sulla sicurezza per RSPP e ASPP

Pierpaolo Masciocchi

Prezzo: € 24.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 20.40
Sconto: 15%
Prezzo: € 24.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 20.40
Sconto: 15%
Quantità AGGIUNGI AL CARRELLO

SPESSO LO ACQUISTANO CON

La nuova formazione sulla sicurezza per RSPP e ASPP 24.00 €
Valutazione del Rischio e Sicurezza nelle organizzazioni 42.00 €
POS per tipologie di cantiere 49.40 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Accordo Stato-Regioni in vigore dal 4 settembre 2016

  • Aspetti normativi
  • Obblighi e adempimenti
  • Responsabilità
  • Sanzioni
  • Tutele assicurative

Il volume rappresenta uno strumento professionale completo per l’esercizio dell’attività degli Addetti (ASPP) e dei Responsabili (RSPP) del servizio di prevenzione e protezione, la cui formazione è stata recentemente innovata dall’Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016, pubblicato in G.U. 19 agosto 2016 e in vigore dal 4 settembre 2016.

Nella prima parte vengono trattati tutti gli aspetti normativi concernenti la gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro, con particolare riferimento agli obblighi e agli adempimenti richiesti all’ASPP e al RSPP. Vengono inoltre illustrati in dettaglio i vari profili di responsabilità, le sanzioni previste dal D.Lgs 81/08 e le tutele assicurative. Viene inoltre proposto un modello di organizzazione dell’attività del RSPP che consente di individuare, all’interno della struttura organizzativa aziendale, le responsabilità, le procedure, i processi e le risorse per la realizzazione della politica aziendale di prevenzione, nel rispetto delle norme di salute e sicurezza vigenti.

La seconda e la terza parte pongono in evidenza i requisiti del percorso formativo necessario per l’esercizio delle funzioni sia per Responsabili e Addetti al servizio di prevenzione e protezione che per Datori di lavoro che intendono svolgere direttamente tale ruolo.

La quarta parte propone una vera e propria programmazione esecutiva dei moduli di formazione e fornisce elementi utili per l’esercizio delle attività di monitoraggio del processo di apprendimento.

Nell’ultima parte è stata realizzata, infine, una rassegna di tutti gli obblighi legislativi connessi alle funzioni del Rspp e dell’Aspp.

Nel Cd-Rom allegato:

  1. un’utile check-list per la verifica della conformità legislativa ad uso del Responsabile o degli Addetti al servizio di prevenzione e protezione;
  2. le più rilevanti procedure aziendali di sicurezza da adottare a seguito della valutazione dei rischi;
  3. alcuni modelli per il calcolo delle tariffe professionali.

Requisiti hardware e software

  • Microsoft Windows XP o successivi
  • Microsoft Excel versioni 2007 o successive

Indice

Capitolo 1 – Compiti, funzioni e responsabilità 
1. Il servizio di prevenzione e protezione
2. Capacità e requisiti professionali degli addetti e dei responsabili dei servizi di prevenzione e protezione interni ed esterni 
3. Compiti del servizio di prevenzione e protezione
4. Svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi 
5. Scopi ed obiettivi del servizio di prevenzione e protezione
6. Funzioni ed attività
7. Risorse umane: competenze e capacità necessarie 
8. Struttura e dimensione del servizio di prevenzione e protezione
9. Modelli del servizio di prevenzione e protezione
10. Supporti al servizio di prevenzione e protezione
11. Indicatori, criteri e standard per la costituzione e valutazione dei servizi di prevenzione e protezione aziendali
12. Normativa jus-lavoristica applicabile e contrattazione collettiva38
13. L’atto di nomina 
13.1 Ipotesi di capitolato speciale nel caso in cui l’affidatario sia un soggetto pubblico
13.2 Ipotesi di contratto nel caso in cui l’affidatario sia un soggetto privato
14. Profili di responsabilità
14.1 RSPP e reati propri del datore di lavoro
14.2 La cooperazione colposa con il datore di lavoro mediante comportamento omissivo del RSPP in caso di infortunio del lavoratore 
14.3 La responsabilità del RSPP nella prassi giurisprudenziale
14.4 Omissione di cautele contro gli infortuni sul lavoro
15. La tutela assicurativa

Capitolo 2 – La formazione del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione
1. Premessa generale
2. Esoneri dalla frequenza dei corsi di formazione
2.1 Riconoscimento dei crediti formativi in caso di percorsi formativi i cui contenuti si sovrappongono
3. Individuazione dei soggetti formatori e sistema di accreditamento
4. Articolazione dei percorsi formativi
4.1 Valutazione degli apprendimenti 
4.2 Riconoscimento formazione pregressa 
4.3 Aggiornamento e decorrenza
4.4 Attestazioni
5. Requisiti dei docenti 
6. Requisiti e specifiche per lo svolgimento della formazione in modalità elearning
7. Indicazioni metodologiche per la progettazione ed erogazione dei corsi
8. Sintesi della formazione rivolta ai soggetti con ruoli in materia di prevenzione
9. Disposizioni integrative e transitorie

Capitolo 3 – La formazione del datore di lavoro che svolge direttamente i compiti di prevenzione e protezione 
1. Caratteristiche dei destinatari dell’iniziativa formativa
2. Individuazione dei soggetti formatori e sistema di accreditamento118
3. Requisiti dei docenti 
4. Organizzazione dei corsi
5. Metodologia di insegnamento e apprendimento
6. Articolazione del percorso formativo 
7. Valutazione e certificazione
8. Aggiornamento
9. Diffusione delle prassi
10. Crediti formativi
11. Adempimento degli obblighi formativi in caso di esercizio di nuova attività

Capitolo 4 – La progettazione della formazione
1. Identikit della figura professionale
2. Processi principali e interazioni con altri ruoli 
3. Quadro dei “saperi” professionali
4. Monitoraggio dei corsi 

SCHEDA A) La qualità formativa
SCHEDA B) Il monitoraggio del processo di attuazione del corso per fasi 
SCHEDA C) Monitoraggio di unità didattica

Capitolo 5 – Gli obblighi del RSPP in sintesi
1. Obblighi generali in tema di gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro
2. Obblighi connessi ai contratti di appalto, d’opera o di somministrazione 
3. Obblighi connessi all’organizzazione dei luoghi di lavoro
4. Obblighi concernenti l’uso delle attrezzature di lavoro
5. Obblighi concernenti l’uso dei dispositivi di protezione individuale
6. Obblighi concernenti l’utilizzo di impianti e apparecchiature elettriche
7. Obblighi per la salute e la sicurezza nei cantieri temporanei e mobili
8. Obblighi relativi all’uso di attrezzature per lavori in quota
9. Obblighi concernenti l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi
10. Obblighi in tema di segnaletica di sicurezza 
11. Obblighi in tema di movimentazione manuale dei carichi
12. Obblighi in tema di attrezzature munite di videoterminali 
13. Obblighi generali in tema di agenti fisici
13.1 Obblighi generali ed adempimenti in tema di agenti fisici
13.2 Obblighi generali ed adempimenti in tema di protezione dei lavoratori contro i rischi di esposizione a rumore 
13.3 Obblighi generali ed adempimenti in tema di protezione dei lavoratori contro i rischi di esposizione a vibrazioni 
13.4 Obblighi generali ed adempimenti in tema di protezione dei lavoratori contro i rischi di esposizione a campi elettromagnetici 
13.5 Obblighi generali ed adempimenti in tema di protezione dei lavoratori contro i rischi di esposizione a radiazioni ottiche artificiali
14. Protezione dei lavoratori dalle sostanze pericolose
14.1 Obblighi generali ed adempimenti in tema di protezione da agenti chimici
14.2 Obblighi generali ed adempimenti per la protezione da agenti cancerogeni e mutageni
14.3 Obblighi generali ed adempimenti in tema di protezione da rischi connessi all’esposizione all’amianto 
15. Protezione dei lavoratori dall’esposizione ad agenti biologici 
16. Protezione dei lavoratori dalle atmosfere esplosive

Check-list per RSPP e ASPP – Valutazione della conformità legislativa

Modelli e procedure di sicurezza
1. Procedure per la corretta tenuta della documentazione aziendale
2. Procedure per una corretta configurazione dei luoghi di lavoro
3. Requisiti di sicurezza dei DPI
4. Procedure per un uso corretto delle attrezzature di lavoro
5. Procedure per il corretto utilizzo della segnaletica di sicurezza
6. Procedure per la gestione delle attrezzature di primo soccorso
7. Procedure per la gestione delle emergenze
8. Procedure per la gestione e la manutenzione degli impianti antincendio
9. Procedure per l’analisi degli infortuni

Modelli per il calcolo delle tariffe
1. Criteri per il calcolo della tariffa professionale per RSPP, ASPP e consulenti della sicurezza
2. Tabella di calcolo dei compensi professionali per la valutazione dei rischi
3. Tabella di calcolo dei compensi professionali per l’aggiornamento della valutazione rischi

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa