Infrastrutture strategiche prioritarie: Presentato il rapporto in collaborazione con ANAC e Cresme

08/10/2018

1.451 volte

Giovedì scorso 4 ottobre è stato presentato all’VIII Commissione (Ambiente) della Camera dei Deputati il Rapporto annuale “Infrastrutture strategiche e prioritarie - programmazione e realizzazione”, aggiornato al 31 maggio 2018 elaborato dal Servizio Studi della Camera, su incarico dell’VIII Commissione, in collaborazione con l’Autorità nazionale anticorruzione e l’istituto di ricerca Cresme.

Il Rapporto fornisce un’analisi sullo stato della programmazione e della realizzazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie con dati ed elementi di informazione aggiornati al 31 maggio 2018. Il quadro delineato tiene conto, pertanto, dell’evoluzione normativa e delle linee di indirizzo strategico enucleate negli allegati ai documenti di economia e finanza (DEF), che sono stati trasmessi al Parlamento nella precedente legislatura.

Il quadro di riferimento del Rapporto comprende le opere oggetto di monitoraggio inserite nella programmazione delle infrastrutture strategiche nel periodo 2001-2014 e le opere prioritarie individuate negli allegati ai Documenti di economia e finanza (DEF) 2015 e 2017.

Una specifica attenzione è dedicata quest’anno ai programmi e agli interventi prioritari invarianti, individuati nell’allegato al DEF 2017 e ulteriormente definiti nell’allegato al DEF 2018, che includono interventi già in corso, approvati e finanziati e con obbligazioni giuridicamente vincolanti.

I singoli capitoli del Rapporto sono dedicati all’analisi sullo stato di avanzamento delle opere prioritarie e non prioritarie, con riguardo ai costi e alle disponibilità, alla tipologie di opere, alla ripartizione territoriale, nonché alla fase di avanzamento. Uno specifico capitolo è dedicato all’analisi delle dinamiche del cosiddetto mercato delle opere pubbliche che, come si è constatato nel corso degli anni, fornisce un importante strumento per valutare lo stato di avanzamento delle infrastrutture strategiche.

Il Rapporto è corredato da una nota di sintesi. Alla pubblicazione dei Rapporti negli ultimi anni si è accompagnata l’implementazione del sistema informativo SILOS (Sistema Informativo Legge Opere Strategiche), anch’esso accessibile sul sito web della Camera, che consente di consultare i dati relativi a tutte le infrastrutture oggetto di monitoraggio ed elementi di dettaglio concernenti le opere deliberate dal CIPE contenuti nelle relative schede opera.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa