Progettazione e redazione dell'Elaborato Tecnico per le Coperture

Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze di base per i professionisti che intendono progettare e realizzare coperture accessibili in sicurezza...

16/01/2015
© Riproduzione riservata
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze di base per i professionisti che intendono progettare e realizzare coperture accessibili in sicurezza per l'esecuzione dei successivi lavori di manutenzione. Saranno presentati i criteri di progettazione dei sistemi anticaduta e delle relative analisi strutturali e gli elaborati tecnici da presentare presso gli uffici pubblici.

In Sicilia è stato pubblicato il Decreto Assessorato della Salute 5 settembre 2012 recante "Norme sulle misure di prevenzione e protezione dai rischi di caduta dall'alto da predisporre negli edifici per l'esecuzione dei lavori di manutenzione sulle coperture in condizioni di sicurezza" (G.U.R.S. 05/10/2012, n. 42 - Parte I).

Le nuove norme sono entrate in vigore il 5 novembre 2012 e si applicano:
  • a tutti gli interventi di nuove costruzioni e ristrutturazioni, così come definiti dall'art. 36 della legge regionale n. 71/78 "Norme integrative e modificative della legislazione vigente nel territorio della Regione siciliana in materia urbanistica" e dagli artt. 5 e 6 della legge regionale n. 37/85 "Nuove norme in materia di controllo dell'attività urbanistico - edilizia, riordino urbanistico e sanatoria delle opere abusive", nonché alle manutenzioni e installazioni di impianti tecnici, telematici, fotovoltaici, qualora tali interventi riguardino le coperture;
  • a tutti gli interventi eseguiti su edifici, di nuova costruzione o già esistenti, per i quali è necessario presentare richiesta di permesso di costruire o dichiarazione di inizio attività c.d. DIA (dal 31 luglio 2010 segnalazione certificata di inizio attività c.d. SCIA, art. 19 L. 241/90), qualora tali interventi riguardino le coperture;
  • in caso di interventi edilizi da eseguire in sanatoria ai sensi dell'art. 36 D.P.R. n. 380/01 o come varianti in corso d'opera che comportano modifiche alle strutture portanti della copertura, escluse le varianti di assestamento di cui art. 22, comma 2, D.P.R. n. 380/01.
Materiale didattico
I partecipanti riceveranno il libro "Rischio caduta dall'alto" (ISBN 88-8207-584-2) con software per l'elaborazione dell'Elaborato Tecnico per le Coperture.

Docente
Salvatore Sbacchis, architetto libero professionista. Autore per GRAFILL di testi riguardanti la progettazione strutturale e la sicurezza dei lavoratori in quota.

Destinatari
Corso di aggiornamento professionale rivolto ai professionisti (architetti, ingegneri, geometri, periti edili, periti agrari, agrotecnici) per approfondire a norme di legge il tema delle coperture sicure e la corretta redazione dell'Elaborato Tecnico delle Coperture.

Attestato e Crediti formativi per architetti
Frequenza minima obbligatoria: 80% del monte ore complessivo
CFP riconoscibili per gli architetti: n. 8

Date e Orari
12 e 13 marzo 2015
14.30 - 19.00

Sede del corso
GRAFILL Academy - Via Principe di Palagonia, n. 87/91 - 90145 Palermo
Tel 091/6823069 - Fax 091/6823313 - Email academy@grafill.it
Tag:

Link Correlati

Maggiori info