TRUSS

Programma di Calcolo per Analisi e Progettazione di strutture reticolari

TRUSS è un software di nuova concezione in ambiente Windows, per l'analisi e la verifica in campo nonlineare di strutture reticolari spaziali.
Il software consente l'analisi d'instabilità locale e globale e la valutazione degli effetti di possibili imperfezioni nella geometria e nei carichi sulla riduzione della capacità portante della struttura.

Semplicità d'uso

Il team Newsoft ha posto una cura particolare nel progettare l'ambiente di lavoro di truss.
D'altra parte ha cercato di semplificare al massimo le operazioni necessarie a definire la struttura nelle sue caratteristiche geometriche e meccaniche, e di ottimizzare i codici di analisi per renderla veloce e infine di fornire supporti grafici che agevolassero il controllo dei dati e la valutazione sintetica dei risultati principali dell'analisi strutturale.
Sono disponibili anche funzioni automatiche di generazione della geometria, basate sulla ripetizione di un modulo base secondo direzioni assegnate.

L'input grafico e l'input numerico assistito rendono Truss un software unico nel suo genere.
Tutti i fogli dati condividono fra loro e con le finestre di disegno, la funzione di sincronismo logico, strumento utile per velocizzare le operazioni di gestione e ridurre al minimo il carico di lavoro per l'utente.
Grazie a tali strumenti, la struttura viene creata in maniera veloce e intuitiva, mediante la definizione dei materiali, delle sezioni, dei nodi, delle aste e dei vincoli.



L'input ha il supporto di funzioni di utilità come la duplicazione, lo spostamento, la rotazione e la deformazione degli elementi strutturali. Queste consentono con semplici operazioni, la definizione di geometrie complesse e variegate. Grazie a tali strumenti la struttura reticolare viene creata in maniera veloce definendo i materiali, le sezioni, la posizione dei nodi nello spazio, le aste e i vincoli. I dati inseriti possono essere visualizzati in vista prospettica per un più agevole controllo. Agendo dalla medesima è possibile l'inserimento, la cancellazione e la modifica degli elementi strutturali presenti.



Modellazione accurata e velocità di calcolo

Il software consente la modellazione di strutture reticolari piane o spaziali, con aste definite nella sezione trasversale e nel tipo di materiale (acciaio, ghisa, alluminio, legno). Sono previsti carichi nodali e stati di pretensione nelle aste.
Nel corso della modellazione si procede anche all'eventuale riconoscimento di modi labili, che potranno essere esaminati in vista tridimensionale.
Oltre alle analisi in campo elastico-lineare (analisi statica e dinamica per sovrapposizione modale), è possibile condurre analisi non lineari con due diversi metodi: il metodo incrementale al passo (alla Riks), che simula un processo di carico crescente protratto fino al collasso, e il metodo della perturbazione statica (alla Koiter), che consente di tener conto anche della presenza di eventuali imperfezioni nella disposizione geometrica della struttura e nei carichi agenti.
Il modello strutturale si basa su una schematizzazione ad elementi finiti ed utilizza elementi Asta assialmente deformabili e collegati a cerniera nei nodi. L'asta generica, individuata dai due nodi di estremità, non trasmette quindi momento alle adiacenti.
L'analisi utilizza algoritmi estremamente ottimizzati e risulta sorprendentemente veloce.
Ciò è particolarmente evidente nell'analisi dell'effetto sismico condotta con tecnica di sovrapposizione modale.
L'analisi lineare determina gli spostamenti e le tensioni nelle aste dovute ai carichi o ai cedimenti vincolari assegnati. In cascata è quindi eseguita la verifica delle aste, sia nei confronti delle tensioni ammissibili, sia nei confronti di fenomeni di instabilità locale.





Facilità d'interpretazione dei risultati

A valle dell'analisi il software Truss propone una serie di viste che esprimono i risultati ottenuti: la deformata lineare per ciascuna delle condizioni di carico, la mappa d'impegno per ciascuna delle combinazioni di carico analizzate, la forma dei modi labili nel caso fossero presenti, i modi naturali di vibrare, il modo critico ottenuto dall'analisi non lineare perturbativa e la deformata non lineare della struttura.



Nel software TRUSS le funzioni di stampa del programma, consentono di avere in uscita un elaborato finale di calcolo completo di dati, risultati e disegni, in accordo con le più recenti disposizioni legislative.



Scheda tecnica
Scheda tecnica Truss


Demo Shareware
Scarica la versione demo Shareware Truss


Link Video


Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa