L'AZIENDA

Dal 1995 lo studio realizza software di calcolo per l'ingegneria civile strutturale; dal 1999 il software e presente sul sito, consentendo l'utilizzo gratuito delle versioni limitate ma funzionanti; cio permette di mantenere sempre aggiornati i programmi e di correggere immediatamente ogni eventuale errore. Il sito conta oltre 1.2 ML di visitatori unici (al Gennaio 2007).

Tra i clienti si annoverano: Studi e Societa di Ingegneria, Architetti, Geometri, periti, Comuni ed altri Enti pubblici, Imprese Edili, professori (di istituti tecnici e universitari) e studenti.

I PRODOTTI
Stru3D Win
Il programma esegue il calcolo di strutture bi-tridimensionali e travi continue secondo la nuova normativa antisismica (Ordinanza 3274 e modifiche).
Dopo aver modellato la struttura (bi o tridimensionale) utilizzando il mouse od inserendo i dati da tastiera, viene lanciato il solutore ad elementi finiti; di seguito verra eseguito il progetto di travi, pilastri, plinti, travi di fondazione su suolo elastico, elementi superficiali (setti, piastre di fondazione, volte, ecc.), col metodo delle T.A. o degli stati limite (ultimi e di esercizio). Le travi potranno avere sezione generica e variabile.
Dopo i calcoli, sara possibile creare e stampare la relazione di calcolo, il computo dei materiali e creare i disegni esecutivi di cantiere nel formato dxf per la stampa con un qualsiasi programma di CAD.
Il programma offre la possibilita di importare strutture dal formato dxf; e possibile predimensionare automaticamente i plinti in funzione delle caratteristiche del terreno.
Dal sito aziendale e possibile scaricare la versione funzionante, che permette di progetto liberamente piccoli edifici e di travi continue fino a
39 campate.
Sezione Win
Progetto delle armature e/o verifica, di una sezione in cemento armato di forma qualunque, soggetta a tensoflessione - pressoflessione deviata, taglio deviato e torsione.
Nel progetto, le barre, i reggistaffe e le staffe (anche a piu bracci) vengono inserite automaticamente nelle loro posizioni (anche su file sovrapposte), rispettando la distanza minima e il copriferro predefiniti.
E' possibile utilizzare sia il metodo delle tensioni ammissibili che quello degli stati limite, con tutte le verifiche previste dalla normativa (Ordinanza 3274 e modifiche).
Nei calcoli si terra conto di tutti i casi previsti dalla normativa.
Dal sito e possibile scaricare la versione funzionante in modo completo, utilizzabile per piccoli edifici.
Plinto Win
Predimensionamento, progetto, relazione di calcolo e disegno esecutivo di un plinto in cemento armato (anche zoppo), sia col metodo delle tensioni ammissibili che con quello degli stati limite.
Predimensionamento del plinto: note le sollecitazioni di pressoflessione deviata e taglio, trasmesse dal pilastro N, Mx, My, Tx , Ty (fino a 50 combinazioni di carico), la tensione ammissibile del terreno e le caratteristiche dei materiali, vengono calcolate le dimensioni del plinto, sia di forma parallelepipeda che troncopiramidale, sia "alto"
che "basso", sia simmetrico che asimmetrico (anche zoppo).
Dopo il predimensionamento sara possibile, eventualmente, eseguire delle modifiche manualmente.
Dal sito e' possibile scaricare la versione funzionante in modo completo, utilizzabile per piccoli edifici.
 Categorie 

Software
Calcolo strutturale

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa