BIM, Accredia sospende la circolare n. 8

26/03/2019

1.093 volte

E’ stata sospesa dall’Ente Italiano di Accreditamento la circolare n. 8 pubblicata in data 15 Marzo 2019 (leggi articolo). Una normazione tecnica che in materia di BIM (Building Information Modeling) voleva colmare un vuoto per le professioni non organizzate (Legge n. 4 del 2013), dedicando l’articolo 6 all’autoregolamentazione volontaria e alla qualificazione dell’attività dei soggetti che esercitano le professioni non regolamentate. A determinare la decisione di Accredia, le reazioni del mondo istituzionale, universitario e delle categorie professionali che si sono levate altissime dopo la pubblicazione del documento

Quando si commette un errore, tornare sui propri passi denota sempre una scelta positiva”. Con queste parole, il Presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli ha accolto la decisione di Accredia di sospendere la circolare n. 8 pubblicata in data 15 Marzo 2019, a cui è seguito l’annuncio dell’apertura di un tavolo di confronto con le parti interessate. “Per la nostra Categoria è necessario prendere in considerazione due elementi - riprende il Presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli - circa il primo, è che le attività di progettazione, riservate dalla legge ad alcune categorie professionali, vanno tenute nettamente distinte dalla modellazione BIM, per le quali è prevista la nuova certificazione. Il secondo aspetto, invece, riguarda proprio la certificazione: è evidente che questa non può escludere i soggetti non laureati. Se così fosse, si attuerebbe una distorsione del mercato assolutamente incomprensibile”.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa