RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DI PIAZZA DEI MARTIRI

14/02/2007

2.900 volte
Il tema del presente concorso di idee è la riqualificazione urbanistica, architettonica ed ambientale dell’area costituita da Piazza dei Martiri e dal complesso scolastico composto dall’edificio della Scuola Elementare II° Circolo Didattico e dai relativi spazi di pertinenza. L’area individuata, trovandosi immediatamente a ridosso del centro storico e di una parte della città a carattere residenziale sviluppatasi negli anni sessanta, è una naturale cerniera urbanistica, in un territorio densamente abitato e mancante di spazi verdi pubblici attrezzati. Inoltre, la presenza in piazza dei Martiri della scuola Elementare II° Circolo Didattico, di un Ufficio Postale, dello stazionamento di una delle linee di autobus che collegano la Città di Arzano con il Comune di Napoli, la prossimità con il limite territoriale del limitrofo Comune di Casavatore, la vicinanza di una Scuola Media Inferiore lungo la perpendicolare Via Del Centenario, rendono la piazza un nodo viario di cruciale importanza e per l’elevata frequentazione pedonale e per il traffico veicolare lungo Via G. Garibaldi.
La finalità del progetto è dunque quella di valorizzare la piazza coerentemente con il suo carattere connettivo tra funzioni diverse e di interscambio viario, garantendo la piena funzionalità, la sicurezza e l’autonomia della Scuola Elementare II° Circolo Didattico.
L’idea progettuale dovrà orientarsi a dotare tale parte del territorio comunale di spazi destinati ad attività per il tempo libero e per il gioco di bambini e ragazzi connotati di arredo urbano di pregio architettonico oltre che di zone alberate progettate tenendo in considerazione le essenze arboree esistenti e di pregio. In tale prospettiva la proposta ideativa dovrà rispettare un indice di piantumazione pari a 0,25 mq/mq rispetto all’intera area d’intervento ed una superficie minima destinata ai parcheggi pari a 0,10 mq/mq.
In definitiva, il progetto dovrà articolarsi in modo da riconfigurare un ambito urbano complesso che nel corso degli anni ha visto progressivamente sovrapporsi attività pubbliche alle quotidiane esigenze della residenza.
Ente banditore: Comune di Arzano, p.zza R. Cimmino,1
Recapiti Telefonici:Tel.: 081-5850111; Fax: 081-7311567;
Procedura: aperta, concorso di idee ai sensi dell’art.108 del D.Lgs 163/2006
Partecipazione: professionisti iscritti nei rispettivi ordini professionali
Lingua ufficiale: Italiano
Responsabile del procedimento: arch. Luigi Pappadia, Responsabile Settore Urbanistica
Sito Internet: www.comuninapolinord.it


© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa