Regione Lombardia: aggiornata la modulistica edilizia unificata e standardizzata

21/11/2018

1.418 volte

La Regione Lombardia ha aggiornato la modulistica edilizia unificata e standardizzata. È stata, infatti, pubblicata sul B.U.R.L n. 47 del 19 novembre 2018 la D.G.R. 12 novembre 2018, n. XI/784 recante "Aggiornamento e sostituzione della modulistica edilizia unificata e standardizzata approvata con deliberazione n. 6894 del 17 luglio 2017, in attuazione di norme di settore comunitarie, nazionali e regionali".

L'aggiornamento si è reso necessario per far fronte alle modifiche alle norme di settore sia comunitarie, che nazionali e regionali intervenute, in particolare:

  • il decreto del Presidente della Repubblica n. 120 del 13 giugno 2017 «Regolamento recante la disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo» (pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 183 del 7 agosto 2017);
  • il regolamento regionale 7/2017 attuativo della l.r. 15 marzo 2016 n. 4 «Regolamento recante criteri e metodi per il rispetto del principio dell’invarianza idraulica ed idrologica ai sensi dell’articolo 58 bis della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio) approvato con delibera di giunta regionale 30 giugno 2017, n. 6829»;
  • l’abrogazione dei commi 1 bis e 1 ter dell’articolo 5 della l.r. 12 ottobre 2015 n. 33 (Disposizioni in materia di opere o di costruzioni e relativa vigilanza in zone sismiche) con l’art. 11 comma 2, della l.r. 10 agosto 2017, n. 22;
  • la legge regionale n. 36 del 12 dicembre 2017 - Disposizioni per l’adeguamento dell’ordinamento regionale ai decreti legislativi n. 126/2016, n. 127/2016, n. 222/2016 e n. 104/2017, relative alla disciplina della conferenza dei servizi, ai regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti e a ulteriori misure di razionalizzazione;
  • il decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 17 gennaio 2018 - Aggiornamento delle «Norme tecniche per le costruzioni»;
  • l’entrata in vigore del Regolamento UE 2016/679 «Regolamento Generale sulla protezione dei Dati».

Per tale motivo sono stati aggiornati i moduli unici edilizi standardizzati già approvati con delibera della giunta regionale n. 6894 del 17 luglio 2017 sulla scorta di elementi emersi sia dalle intervenute modifiche normative sopra elencate, sia da approfondimenti giuridici, sia da segnalazioni di componenti del Gruppo di Lavoro regionale «Modulistica Edilizia Unificata» composto dai rappresentanti delle Direzioni Generali regionali, di Unioncamere e di ANCI, e dal Tavolo di confronto sulla modulistica edilizia unificata nell’ambito del Protocollo d’intesa con le Consulte e gli Ordini Professionali regionali in materia tecnica di cui alla d.g.r. n. 1899 del 30 maggio 2014.

Entrando nel dettaglio, sono stati approvati i seguenti moduli:

  • MODULO UNICO TITOLARE - Allegato 1
    Comunicazione Inizio Lavori Asseverata (CILA) - Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) - Segnalazione Certificata Inizio Attività alternativa al Permesso di Costruire (SCIA alternativa) - Permesso di Costruire (PdC)
  • RELAZIONE TECNICA ASSEVERAZIONE UNICA - Allegato 2
    Comunicazione Inizio Lavori Asseverata (CILA) - Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) - Segnalazione Certificata Inizio Attività alternativa al Permesso di Costruire (SCIA alternativa) - Permesso di Costruire (PdC)
  • COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI - Allegato 3
    Comunicazione di Inizio Lavori (CIL)
  • COMUNICAZIONE FINE LAVORI - Allegato 4
    Comunicazione di Fine Lavori (CFL)
  • SEGNALAZIONE CERTIFICATA AGIBILITÀ - Allegato 5
    Segnalazione Certificata per l’Agibilità
  • RELAZIONE TECNICA ASSEVERAZIONE AGIBILITÀ - Allegato 6
    Segnalazione Certificata per l’Agibilità

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata

Abusi Edilizi
Romolo Balasso

Edizione: dicembre 2018
Prezzo: € 34.00


PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa