Governo: il testo dei 10 disegni di legge delega approvati

02/03/2019

9.287 volte
Governo: il testo dei 10 disegni di legge delega approvati

Il Consiglio dei Ministri n. 48 del 28 febbraio 2019, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha approvato dieci disegni di legge di delega per le semplificazioni, i riassetti normativi e le codificazioni di settore (leggi articolo). I testi approvati, alcuni dei quali sono collegati alla legge di bilancio per il 2019, fanno seguito e superano, ampliandone la portata, il disegno di legge in materia di semplificazione approvato in via preliminare dal Consiglio dei ministri n. 32 del 12 dicembre 2018.

Visto che i 10 disegni di legge delega hanno natura trasversale e si riferiscono a varie materie come la semplificazione, la codificazione, i contratti pubblici, il Codice civile, l’agricoltura, il turismo, la disabilità, il lavoro, l’istruzione, l’università, ordinanamento militate, beni culturali e del paesaggio se venissero approvati dal Parlamento, lo stesso sarebbe quasi interamente espropriato delle proprie competenze di legiferare con gravissimi danni per la democrazia. Se i 10 disegno di legge delega venissero approvati, il Parlamento non avrebbe più alcun ruolo sulle stesse materie e spetterebbe soltanto al Governo legiferare con successivi decreti legislativi.

Di seguito i testi dei 10 disegni di legge delega.

  1. Delega al governo in materia di semplificazione e codificazione

  2. Delega al Governo per la semplificazione, la razionalizzazione, il riordino, il coordinamento e l’integrazione della normativa in materia di contratti pubblici

  3. Delega al Governo per la revisione del Codice civile

  4. Delega al Governo di semplificazione e codificazione in materia di agricoltura

  5. Delega al Governo in materia di turismo

  6. Delega al Governo di semplificazione e codificazione in materia di disabilità

  7. Delega al Governo per la semplificazione e il riassetto in materia di lavoro

  8. Delega al Governo per la semplificazione e la codificazione in materia di istruzione, università, alta formazione artistica musicale e coreutica e di ricerca

  9. Delega al Governo per la semplificazione e la razionalizzazione della normativa in materia di ordinamento militare

  10. Delega al Governo per il riordino della materia dello spettacolo e per la modifica del Codice dei beni culturali e paesaggio

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

 

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa