ANAS e procedura negoziata: Nuovo elenco nazionale imprese, professionisti e fornitori

In riferimento alle previsioni contenute nell’articolo 36 del nuovo codice dei Contratti, possono essere affidati con “affidamento diretto adeguatamente moti...

05/07/2016
© Riproduzione riservata
ANAS e procedura negoziata: Nuovo elenco nazionale imprese, professionisti e fornitori

In riferimento alle previsioni contenute nell’articolo 36 del nuovo codice dei Contratti, possono essere affidati con “affidamento diretto adeguatamente motivato”  gli appalti di lavori, servizi e forniture di importo inferiore a 40mila euro mentre possono essere affidati con procedura negoziata previa consultazione di almeno 5 operatori economici individuati sulla base di indagini di mercato o tramite elenchi di operatori economici nel rispetto di un criterio di rotazione degli inviti per importi compresi tra 40mila e 150mila euro per i lavori e tra 40mila e 209mila per servizi e forniture. Nel caso di servizi di architettura e di ingegneria, in riferimento alle previsioni dell’articolo 157, comma 2 del nuovo Codice il tetto massimo per la procedura negoziata è fissato in 100mila euro, mentre in caso di lavori (art. 36 c.2 lett.c) è possibile sino ad un milione di euro, con l’obbligo di «consultare non più 5 ma 10 operatori economici, ove esistenti.

Sulle base di tali previsioni l’ANAS S.p.A. ha istituito il nuovo Elenco aperto degli operatori economici e professionisti per l’affidamento di appalti di lavori, forniture e servizi, inclusi gli incarichi professionali e connessi mediante procedura negoziata senza bando. L’iscrizione è gratuita e l’Elenco sarà unico su tutto il territorio nazionale e per tutte le società del gruppo ANAS.

 

A partire dal 1 gennaio 2017, qualunque altro Elenco o Albo preesistente pubblicato da ANAS, sia in Direzione Generale che in sede Compartimentale, sarà eliminato e non avrà più alcuna rilevanza, con l’eccezione dell’Elenco Avvocati e relativo Elenco Medici, per il conferimento degli incarichi relativi alla redazione di perizie medico-legali di parte e per l’assistenza alle operazioni peritali disposte dal Tribunale in tutti i giudizi di risarcimento danni nell’interesse della Società.

Pertanto, qualunque operatore presente negli Elenchi precedentemente pubblicati da ANAS dovrà chiedere l’iscrizione al nuovo Elenco.

Con l’istituzione del nuovo Elenco, ANAS intende dotarsi di operatori economici di comprovata affidabilità da invitare alle proprie gare, mediante procedura negoziata senza bando, nel rispetto di criteri di selezione certi e chiari e dei principi di rotazione, parità di trattamento e trasparenza.

L’Elenco è diviso per categorie specializzate, importo ed ambito territoriale.

Per ogni Categoria merceologica sono definite le classi di importo, in base alle quali ciascuna impresa sarà qualificata sulla base dei requisiti indicati e richiesti nel Regolamento.

Per iscriversi all’Elenco l’operatore economico, presa visione del Regolamento per la Formazione e la Gestione dell’Elenco e dei 5 allegati, sarà tenuto a:

collegarsi al Portale Acquisti ANAS, disponibile al sito https://acquisti.stradeanas.it;

  • selezionare le categorie merceologiche di competenza (Allegato 1) ;
  • compilare la propria Scheda Anagrafica (Allegato 2) ;
  • compilare il Questionario di Autocandidatura (Allegato 3) ;
  • compilare la Domanda di Iscrizione (Allegato 4) ;
  • compilare i Questionari di Categoria specifica (Allegato 5).

La presentazione dei documenti non prevede l'invio cartaceo: è richiesta esclusivamente la compilazione delle apposite sezioni del Portale Acquisti ANAS e il caricamento dei documenti necessari in formato elettronico, firmati dal rappresentante legale ovvero da altra persona munita di potere di firma (es. procuratore speciale). I documenti richiesti dovranno essere firmati per mezzo di certificato di firma digitale. I soli formati di firme digitali accettati sono CADES e PADES.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it