Competenze professionali: sospeso il ddl Vicari

Continua forte il dibattito in merito al Ddl 1865 presentato dalla senatrice Arch. Simona Vicari recante "Disposizioni in materia di competenze professionali...

26/02/2010
© Riproduzione riservata
Continua forte il dibattito in merito al Ddl 1865 presentato dalla senatrice Arch. Simona Vicari recante "Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi di laurea L-7, L-17, L-21 e L-23".

Dopo l'opposizione da parte del Consiglio Nazionale degli Architetti (leggi news), arriva un comunicato congiunto da parte dei rappresentanti dei Consigli Nazionali degli Architetti P.P.C. e degli Ingegneri che, riunitisi a Palazzo Madama alla presenza dei presidenti dei Consigli Nazionali dei Geometri, dei Periti industriali, hanno ribadito con fermezza la loro opposizione verso il Ddl 1865, che stravolgerebbe in modo del tutto arbitrario e senza fondamento giustificativo le vigenti competenze professionali.

Architetti e Ingegneri hanno puntato il dito contro il provvedimento, che non prenderebbe atto delle "delle competenze e delle prerogative delle diverse categorie professionali coinvolte, coerenti con gli specifici percorsi formativi, a garanzia della sicurezza dei cittadini, della qualità degli interventi in un territorio di grande complessità morfologica e di forte criticità fisica, e a tutela del paesaggio".

Per tale motivo i rappresentanti di Architetti e Ingegneri hanno ritenuto utile proporre la costituzione di un tavolo fra le quattro categorie tecniche che si prefigga, in tempi rapidi, di affrontare in maniera organica e complessiva il tema delle competenze professionali nel settore della progettazione e delle prestazioni correlate, con l'obiettivo di produrre un documento condiviso.

Segnaliamo, inoltre, la protesta siciliana partita dall'Associazione Spazi contemporanei e il Movimento Amate l'Architettura che hanno presentato una petizione contro il Ddl 1865 ed inviato una lettera ai Presidenti dei Consigli Nazionali degli Architetti, degli Ingegneri e dei Geometri affinché si affronti una volta per tutte il tema della presentazione di una disegno di legge per la riforma/riordino delle professioni e per la qualità dell'Architettura.

Intanto è battaglia sul web. Su Facebook sono da poco nati i gruppi "NO al DDL 1865 presentato in Senato dalla Senatrice Simona Vicari" che ha raggiunto i 6.258 iscritti, e di contro il gruppo "GEOMETRI ALLA RISCOSSA - DDL 1865 che conta appena 44 iscritti.

Segnaliamo, infine, un gruppo su Facebook evidenziato da alcuni nostri utenti "SI al DDL 1865 presentato in Senato dalla Senatrice Simona Vicari", arrivato a 1.075 iscritti.

La Senatrice Vicari, prendendo atto della disponibilità al dialogo dimostrata dai presenti, ha garantito la sospensione dell'iter procedurale del Disegno di Legge in attesa di ricevere le osservazioni sul DdL da parte degli interessati.

Si prevedono, dunque, nuovi sviluppi.

Documenti Allegati