Conto Termico 2.0: istruzioni per l'uso

Si svolgerà il 22 giugno 2016 a Venezia il Convegno "Conto Termico 2.0: istruzioni per l'uso" organizzato dal Dipartimento Lavori Pubblici della Regione Vene...

14/06/2016
© Riproduzione riservata
Conto Termico 2.0: istruzioni per l'uso

Si svolgerà il 22 giugno 2016 a Venezia il Convegno "Conto Termico 2.0: istruzioni per l'uso" organizzato dal Dipartimento Lavori Pubblici della Regione Veneto in collaborazione con GSE, AIEL, Legambiente, Enea e Ance Veneto.

Il 31 maggio 2016 è entrato in vigore il D.M. 16 febbraio 2016 - nuovo Conto Termico, con l’obiettivo di potenziare e semplificare il meccanismo di sostegno già introdotto nel 2012, volto ad incentivare interventi di piccole dimensioni per l'incremento dell'efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

A disposizione ci sono 900 milioni di Euro annui, 700 per privati e imprese e 200 per le amministrazioni pubbliche, le cooperative di abitanti o sociali e le società di patrimonio pubblico.

Un’attenzione particolare è rivolta alla PA, affinché possa concretamente esercitare il proprio ruolo esemplare previsto dalle direttive sull’efficienza energetica e costruire un “Paese più efficiente”.

Quali in sintesi le principali novità?
La semplificazione delle modalità di accesso, la riduzione delle tempistiche di erogazione, l'ampliamento degli interventi di efficienza energetica incentivabili, l'innalzamento della soglia per l'erogazione, la semplificazione dei rapporti con le ESCo.

La sua piena applicazione consentirà così di riqualificare i propri edifici per migliorarne le prestazioni energetiche, riducendo i costi dei consumi e recuperando in tempi brevi parte della spesa sostenuta.
Potrà quindi avere importanti ricadute a livello ambientale, contribuendo a contrastare i cambiamenti climatici – riducendo le emissioni di gas climalteranti – ed a ridurre l’inquinamento urbano limitando l’emissione di polveri sottili.
Ma sosterrà anche la Green Economy a partire dall'efficienza energetica e dalle fonti rinnovabili.

Documenti Allegati