Coronavirus Covid-19: 12 regioni in area arancione, 3 in rossa e 6 in gialla

Con 4 Ordinanze del Ministero ella salute dal 17 gennaio 2021 12 regioni passano in area arancione, 3 in rossa e 6 restano in gialla

di Redazione tecnica - 17/01/2021
© Riproduzione riservata
Coronavirus Covid-19: 12 regioni in area arancione, 3 in rossa e 6 in gialla

Pubblicate sulla Gazzetta uffciale n. 12 del 16 gennaio 2021 4 Ordinanze del Ministero della salute con cui 12 regioni passano da area gialla ad area arancione e 2 regioni ed una provincia autonoma passano da area gialla ad area rossa. Nel dettaglio si tratta delle seguenti 4 ordinanze:

  • Ordinanza 16 gennaio 2021 del Ministero della salute recante “Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per le Regioni Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle d’Aosta”;
  • Ordinanza 16 gennaio 2021 del Ministero della salute recante “Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per la Provincia autonoma di Bolzano”;
  • Ordinanza 16 gennaio 2021 del Ministero della salute recante “Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per la Regione Lombardia”;
  • Ordinanza 16 gennaio 2021 del Ministero della salute recante “Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per la Regione Sicilia”.

Tutte e 4 le ordinanze sono in vigore da oggi e sino al 31 gennaio 2021. In pratica restano in area gialla soltanto 5 regioni ed una provincia autonoma.

Regione italiane 17/01/2021

Ieri tutte le regioni in area gialla

Corre l’obbligo precisare, anche, che ieri 16 gennaio 2021, a seguito della cessata validità delle 5 Ordinanze datate 8 gennaio 2021 del Ministero della salute (con cui per le 5 regioni Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto era stato definito il passaggio dall’area gialla all’area gialla all’area arancione), con l’entrata in vigore del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 14 gennaio 2021 tutte le regioni italiane si trovavano in area gialla

Dall’area arancione all’area rossa transitando attraverso la gialla

In tal situazione, per le regioni Lombardia e Sicilia si è verificato un fatto assolutamente incomprensibile ai più perché le stesse dopo essersi trovate sino al giorno 15 gennaio 2021 nell’area arancione di cui all’articolo 2 del dPCM 3 dicembre 2020, sono transitate il giorno 16 gennaio nell’area gialla di cui all’articolo 1 del dPCM 14 gennaio 2021 per passare dal giorno 17 in poi, nell’area rossa di cui all’articolo 3 del dPCM 14 gennaio 2021.

Ovviamente, è incomprensibile come una regione in tre successivi giorni possa essere collocata su tre aree delle quali 2 (la gialla e la rossa) profondamente diverse. Evidenteente c’è qualcosa che non ha funzionato nella maniera migliore.

Accedi allo Speciale Coronavirus Covid-19

A cura di Redazione LavoriPubblici.it